Eotech 553 defunto

  • 10 Risposte
  • 2044 Visite

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Gualbo

  • Sezione C
  • Full Member
  • *
  • 943
  • Alziamoci e moriamo ridendo! Nrai 404
Eotech 553 defunto
« il: Settembre 13, 2012, 11:59:36 pm »
Oggi l'Eotech 553 ha smesso di funzionare. Cambiate le pile.... nulla. Montata un ulteriore coppia  di pile... nisba. Ho letto in rete che ci sono problemi con questo genere di attrezzi, soprattutto nei contatti delle batterie. Nessuno ha avuto esperienze in merito?
Consigli per un eventale nuovo punto rosso da montare su un AR con receiver A3?
Gualbo

*

Tato

  • Jr. Member
  • **
  • 485
  • www.imercenari.it
    • Soft Air Club Lecco - iMercenari - since 1996
Re:Eotech 553 defunto
« Risposta #1 il: Settembre 14, 2012, 01:18:02 am »
io ho avuto un 553, un micro t1, un m4s e un exps3, mai avuto problemi. 553 e exps2 sarebbero ancora la mia scelta per cqb e tiro dinamico, aimpoint per un tiro meno istintivo e piu mirato. (punto rosso piu piccolo e meno visuale attraverso il tubo)
costruttivamenteparlando mi sembrano tutti delle rocce.

ed ora il messaggio pubblicitario.... "nel mercatino c'e' un 553 usato in vendita" :D

ps un 553 guasto puo' avere ancora un valore come ricambi, lo vendi ?

ciao ciao!

*

Gualbo

  • Sezione C
  • Full Member
  • *
  • 943
  • Alziamoci e moriamo ridendo! Nrai 404
Re:Eotech 553 defunto
« Risposta #2 il: Settembre 14, 2012, 08:05:19 am »
se fosse possibile ripararlo cercherei di farlo. Nel frattempo mi guardo intorno per un sostituto :D

*

Giuseppe Marino

  • Hero Member
  • *****
  • 4665
  • La Spezia NRA IT member 3
    • www.nrai.it
Re:Eotech 553 defunto
« Risposta #3 il: Settembre 14, 2012, 08:15:50 am »
la riparazione purtroppo è molto difficile in quanto per questioni di robustezza i circuiti elettronici sono "affogati" in una sorta di resina che li protegge da agenti esterni, urti ed altro ma che allo stesso tempo dunque li rende difficilmente accessibili da parte di un operatore non professionista ...

la speranza è che magari ci sia un problema nei contatti delle pile ... almeno a me in passato capitò un problema del genere.... li è tutto visibile e accessibile dunque si può effettuare un controllo e provare a rimediare .... vedi se si è staccato qualcosa o se si sono sporcati i contatti, magari con acido uscito dalle pile ... nel mio caso successe proprio questo .... pile dentro da tempo hanno buttato fuori dell'acido che ha sporcato i contatti ...

ovviamente quanto ti dico rientra in un'ottica pseudo fai da te .... si può sempre provare a contattare il servizio assistenza e vedere loro che dicono .... magari i tempi di attesa non saranno brevi .... ma meglio di niente ....

*

iwottopq

  • Sr. Member
  • ****
  • 1104
  • Mancò la fortuna, non il valore. Tropea (VV)
Re:Eotech 553 defunto
« Risposta #4 il: Settembre 14, 2012, 09:12:50 am »
Ciao a tutti.
Se si riesce ad arrivare alla saldatura dei contatti delle batterie potresti applicare dei fili esterni (uno al positivo ed uno al negativo) e quindi alle estremità di questi collegare le batterie. Così potresti escludere (o confermare) una problema di contatti. Altro non si può fare. La resina in cui sono affogati i componenti è veramente ostica e neanche le ditte costruttrici ci mettono mano una volta solidificata. Se riconoscono il problema come difetto sostituiscono l'oggetto.
Ciao
Nino

*

G_F

  • Sezione C
  • Jr. Member
  • *
  • 157
Re:Eotech 553 defunto
« Risposta #5 il: Settembre 17, 2012, 06:48:38 pm »
Ciao, hai provato ad aspettare una decina di minuti prima di mettere le nuove batterie?
Lessi una vecchia discussione riguardo a questo tipo di problema: sembra che a volte sia necessario aspettare almeno una decina di minuti per far scaricare i capacitori e poi mettere le nuove batterie.
Ciao,
Giovanni

*

ineedstubby

  • Newbie
  • *
  • 38
Re:Eotech 553 defunto
« Risposta #6 il: Settembre 28, 2012, 07:46:29 pm »
partendo dal presupposto che tu non abbia attivato incidentalmente la visione NV (night vision)  ;)

I principali problemi cui vanno incontro gli eotech sono correlati ai contatti delle batterie.

Il 553 in particolare risentiva (parliamo di prodotti usciti nei primi anni) di un difetto ai contatti posti nella parte principale dell'olografico che tendevano a affondare nel corpo causa le mollettine di merxa che vi stan sotto e non le mantengono in tensione. Per questo difetto all'epoca venne ceduto un "Repair KIt"

http://www.eotech-inc.com/documents/553%20battery%20contact%20installation%20full%20bumper%20replacement%20rev%20a.pdf

che ti consentiva di risolvere il suddetto problema.
Altro possibile problema è riscontrabile nei contatti posti all'interno del contenitore delle batterie. Se ci guardi dentro ci son dei cilindretti in gomma con all'interno una molla. Questi cilindretti possono staccarsi essendo incollati con uno sputo di cianocrilato (attak). Verifica che non ne sia saltato uno, se si basta che lo riattacchi con l'attak e problema risolto.

Ti avviso già che il 553 è considerato versione non esportabile , quindi, inutile che contatti Eotech...il loro customer care è già scarso di suo....con te avran vita facile dato che accamperanno la scusa che il 553 manco lo dovresti avere.....).

Il repari Kit temo sia difficile da ottenere.

p.S. se i problemi sono altri legali all'elettronica allora....condoglianze...

P.P.s. per la prossima volta piglia un aimpoint.....problemi Zero....

*

Gualbo

  • Sezione C
  • Full Member
  • *
  • 943
  • Alziamoci e moriamo ridendo! Nrai 404
Re:Eotech 553 defunto
« Risposta #7 il: Settembre 28, 2012, 08:48:08 pm »
Grazie, ci hai preso in pieno e mi hai ricordato di aggiornare il topic. Qualche giorno fa
ho trovato sul tappeto un cilindretto nero con una molletta dentro. Ora non ci faccio caso, ho un bambino di 7 anni che avrà un milione di giochini ed ha il vizio di smontarli. chissà, sara un pezzetto di qualche macchina  spaziale dei Gormiti...
Lo raccolgo e lo metto su un tavolino.
Poi un paio di giorni dopo decido di mettere a posto il defunto Eotech... Prima tolgo le pile, guardo dwntro e vedo che uno dei due contatti ha una strana forma, l'atro manca.... sarà il positivo, penso... però quello restante ha una forma conosciuta.... dove lo ho visto.....
Poi l'illuminazione la corsa nell'altra stanza nella speranza che sia ancora lì e che la macchina spaziale non sia volata sotto qualche divano...
EVVIVA!!!
Gualbp

*

ineedstubby

  • Newbie
  • *
  • 38
Re:Eotech 553 defunto
« Risposta #8 il: Settembre 28, 2012, 10:03:23 pm »
ti è andata bene. Sicuramente è il gommino su cui si collega il polo positivo in quanto la testina della batrteria può andarsi a incastrare sulla sommità della molla così che, estraendo la batteria, scappa pure la molla...

Se ancora non l'hai sistemato procedi così:

- estrai un pelo la molla dal gommino in modo tale che la parte di gommino che dovrai incollare vada direttamente a contatto con la parte interna del contenitore portapile;

- 3-4 gocce di attak (è la stessa roba che usan loro.....come se al mondo non esistessero collanti ben più tenaci da usare....... :-X)

- Tieni premuto il gommino per 30 secondi.

-inserisci le batterie e chiudi tutto in modo tale che la compressione favorisca il mantenimento dell'incolllaggio.

P.S. non ti garantisco che non si possa staccare di nuovo in futuro...

*

Gualbo

  • Sezione C
  • Full Member
  • *
  • 943
  • Alziamoci e moriamo ridendo! Nrai 404
Re:Eotech 553 defunto
« Risposta #9 il: Settembre 28, 2012, 10:20:41 pm »
Grazie mille, non ho però capito se il cianocrilicato (penso che userò quello speciale per cose morbide) lo devo mettere sul fondo del gommino, quello per capirci che va in battuta in fondo al portapile o sul lato del gommino stesso.
BTW, sono appassionato di colle ma sono un autodidatta, accetto consigli e spiegazioni da chi è + esperto di me, che colla consigli?

*

ineedstubby

  • Newbie
  • *
  • 38
Re:Eotech 553 defunto
« Risposta #10 il: Settembre 28, 2012, 10:49:24 pm »
eotech mi ha consigliato il cianocrilato (quello che loro stessi usano) tradotto significa "Attack". Usa quello a gel così non rischi che vada per i fatti suoi e ne usi quanto serve. Se controlli il gommino noterai che vi sono rimasti i segni dekl vecchio incollaggio (2-3 punti) fai affidamento su quelli. L'attack và direttamente sul gommino poi con una pinzetta bella lunga lo porti dove deve stare e fai pressione. Questa deve essere fatta sulla parte in gomma e non sulla mollettina. Ricorda di tirare leggermente in fuori la molletta così da evitare che faccia compressione sul fondo. Una volta che tutto si è ben incollato mettici dentro le batterie e chiudi . Dopo qualche ora verifica che l'incollaggio abbia sortito i suoi effetti.

P.s. L'eotech funzia anche con il gommino non incolllato. Prova a riassemblarlo e guarda se và.