Telemetro Leica 1600 CRF

  • 95 Risposte
  • 16279 Visite

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Zorro

  • Newbie
  • *
  • 54
Re:Telemetro Leica 1600 CRF
« Risposta #90 il: Aprile 04, 2014, 08:38:20 am »
Grazie Piero per le risposte.
Mi sono accorto di aver formulato male una domanda....la rifaccio..... ;D

Il valore EHR è influenzato oppure no dalla curva selezionata ?
Per i tiri in piano ok, ma per quelli con forte angolo di sito ?
Un calibro teso avrà una curva più "piatta" e quindi risentirà meno della differenza per tiri inclinati....
Non so se mi sono capito....  ;D

Ad esempio....mettiamo che nel telemetro io abbia impostato la curva EU-5 e che mi trovi a dover effettuare un tiro con angolo di 45°....
Il telemetro mi dà una distanza reale di 300 metri ed una "effettiva" di 215 metri (sto sparando a caso... ;)).
Se utilizzo il telemetro con due calibri, anche molto diversi come curve, diciamo un 300 Win.Mag. con una 165 grs. e un 308 W. con una 180, il valore EHR sarà sempre lo stesso anche se le curve sono diverse, oppure no ?
E starà poi a me impostare la correzione nelle torrette per quella distanza in base al calibro/palla che utilizzo ?
Oppure il valore EHR è influenzato dal tipo di curva selezionato e quindi, in questo caso, diverso uno dall'altro....
E quindi, a seconda del calibro che uso, devo comunque variare la curva impostata per avere un EHR corretto ?
Scusami se insisto su questo punto ma vorrei capire bene come funzia.
Grazie 1000  !
 ;)

*

piero61

  • Sezione C
  • Newbie
  • *
  • 72
Re:Telemetro Leica 1600 CRF
« Risposta #91 il: Aprile 04, 2014, 08:36:08 pm »
Ciao Zorro
se leggi attentamente il manuale istruzioni, capisci che la curva impostata è comunque determinante
in poche parole è tenuta in considerazione anche in modalità EHR (e ciò è bene)
Ma la differenza di usare la modalità EHR da quella che ti corregge i click direttamente devo ditri che è + precisa
In sostanza: imposta il telemetro con la curva + bassa (quello che ti sto dicendo è riferito principalmente per tiri lunghi) azzera l'arma a 200 mt ed utilizza modalità EHR accopiato dalla tua tabella balistica (spero verificata in piano)
Dimenticavo di dirti una cosa importantissima, la tabella balistica deve essere fatta con valori a livello del mare (circa 1013 mb, e 15° C) se poi utilizzi il telemetro in montagna non ti devi preoccupare di nulla il leica terrà conto ti queste variabili
Per quanto detto sopra (caccia in montagna) non tenere il leica addosso risparmi batteria è vero ma purtroppo falsi la temperatura che per stabilizzare inpiega parecchi minuti.
Per cui telemetro nello zaino
Saluti
Piero

*

barba

  • Newbie
  • *
  • 1
Re:Telemetro Leica 1600 CRF
« Risposta #92 il: Maggio 08, 2014, 12:40:27 pm »
Buon giorno x cortesia qualcuno mi sa dire dove posso trovare il manuale d istruzioni del telemetro leica crf 1600 grazie

*

Wino

  • Full Member
  • ***
  • 826
Re:Telemetro Leica 1600 CRF
« Risposta #93 il: Maggio 08, 2014, 12:42:54 pm »

*

vegetainfinity

  • Newbie
  • *
  • 19
Re:Telemetro Leica 1600 CRF
« Risposta #94 il: Agosto 21, 2014, 12:43:30 pm »
volevo chiedere un informazione, anche se magari è già stato scritto in questo post o in altri :hail: :hail:,
c'è la possibilità di avere una compensazione dell'angolo di sito col leica 1600 crf b, nel senso:
telemtro la distanza su una montagna di 500 mt che ha un inlinazione di 25°
in teoria dovrei fare il calcolo di ( coseno di 25°)x la distanza e mi da =0,90631x500=453,1
quindi riassumendo ho una qualche funzione del telemtro che permette di leggere quest distanza compensata= 453 e non 500?????

*

piero61

  • Sezione C
  • Newbie
  • *
  • 72
Re:Telemetro Leica 1600 CRF
« Risposta #95 il: Agosto 22, 2014, 08:57:44 pm »
Le funzioni del crf 1600 o 1600 b tengono conto (rileggiti il post dall'inizio)
-angolo di sito
-temperatura
-pressione barometrica
con sarti veramente irrilevanti x l'attivita venatoria anche a lunga distanza
tieni presente che il 1600 elabora i dati (corretti dai vari parametri ) fino a 500 mt
il 1600 b fino a 800 mt