Quick Load (Windows)

  • 254 Risposte
  • 43474 Visite

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

remington308

  • Jr. Member
  • **
  • 115
Quick Load (Windows)
« il: Agosto 30, 2010, 08:07:12 pm »
Salve amici, volevo chiedere aiuto riguardo le Vo rilevate con QL .
Ho testato varie cariche nel 308w con palle dai 125 ai 175 gr. E polveri N-140 e BL-C2 , nonchè la ricarica di un caro amico testata in altro cronometro e il risultato non cambia, Quick Load mi da costantemente risultati superiori di circa 30 m/s .
Per ottenere dati veritieri dovrei inserire una lunghezza di canna inferiore di 3".
E che lascio la volumetria del bossolo a 56gr d'acqua mentre i miei risultano a 55,3 se correggessi anche questo parametro la differenza aumenterebbe ancora.
Qualcuno ha esperienze in merito o consigli per aiutarmi a risolvere sto andicap?
Ringrazio anticipatamete tutti ;)
Simone.

*

Alessandro.

  • Hero Member
  • *****
  • 1605
Re:Quick Load
« Risposta #1 il: Agosto 30, 2010, 08:24:29 pm »
Quale cronografo usi?
Spesso i crony danno letture errate di oltre 20 m/s + 0 - ; unisci pure uno scarto del 5% sulla Vo legata all'uso del programma.

Poi altra cosa da considerare la temperatura di esercizio della polvere: quella standard da programma è sul valore di 21 gradi ma la puoi modificare a piacimento.

*

remington308

  • Jr. Member
  • **
  • 115
Re:Quick Load
« Risposta #2 il: Agosto 30, 2010, 09:07:00 pm »
Ciao Alex, uso il crony quello rosso, si la temperatura la adeguo ogni volta , anche Marco mi ha accennato a valori di scarto del crony sui 20 M/s , ma me li da sempre in più il QL mai in meno o uguali, anche la carica del mio amico testata in altro cronografo, stesso risultato, il che mi fa pensare a problemi riguardanti QL ...
Un'altra cosa volevo chiedere, ma c'è anche il modo di cambiare il primer o la rigatura della canna ? Perchè non sono riuscito a trovare nulla al riguardo...
Grazie ancora e complimenti per il lavoro che state portando avanti per ol long in 22lr.

*

Alessandro.

  • Hero Member
  • *****
  • 1605
Re:Quick Load
« Risposta #3 il: Agosto 30, 2010, 09:25:20 pm »
Se non ricordo male puoi cambiare il twist rate...non ricordo come però.
Il primer è standard.

*

remington308

  • Jr. Member
  • **
  • 115
Re:Quick Load
« Risposta #4 il: Agosto 30, 2010, 09:33:12 pm »
Sarebbe già molto anche il twist rate, sicuramente da 1:10 a 1 :12 cambiano le pressioni in gioco e conseguentemente le Vo , ma non riesco proprio a trovare questo paramentro.
Grazie  ;)

*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Quick Load
« Risposta #5 il: Agosto 31, 2010, 10:55:23 am »
devi andare su data: add, change, load, save...... che è il primo menu evidenziabile dopo file, ci clicchi sopra e poi scegli case caliber data, dopo selezioni change data records in active file..... ti si apre una pagina in cui cui pui agire sul cross sectional bore area e anche su altri parametri.

L'accuracy international mi aveva inviato tutti i parametri per il AWSM, così facendo ho potuto mettere a punto il tutto correttamente le previsioni di QL hanno un riscontro direi quasi perfetto sia per l'AWSM che per il HTR per il quale ho ricavato i parametri dal manuale che mi avevano allegato.

Parlando con Baisotti l'altro giorno mi ha detto che per i suoi fucili è in grado di fornire molti dei parametri richiesti, sto sviluppando insieme a lui qualcosa che possa servire a chi usa QL... stay tuned..  ;)

*

ijboc

  • Jr. Member
  • **
  • 476
  • NRA IT member 21
Re:Quick Load
« Risposta #6 il: Agosto 31, 2010, 11:05:50 am »
Ottimo Davide. Rimango in attesa. Il 9 sono su da Baisotti ed avrei colto l'occasione per chiedere parametri da utilizzare con QL.

*

remington308

  • Jr. Member
  • **
  • 115
Re:Quick Load
« Risposta #7 il: Agosto 31, 2010, 01:13:27 pm »
Ottimo Davide grazie proverò ;)

*

TYPHOON

  • Hero Member
  • *****
  • 3585
  • Potenza
Re:Quick Load
« Risposta #8 il: Agosto 31, 2010, 02:24:05 pm »
Qualcuno conosce i parametri esatti della canna "5R" del Rem 700 TTR? A parte il passo e il numero di righe non conosco altro.

*

sniper338

  • Jr. Member
  • **
  • 170
Re:Quick Load
« Risposta #9 il: Settembre 13, 2010, 10:47:52 pm »
io per adeguare i dati velocitari di quick load a quelli reali cambio il valore di burning rate della polvere.

*

remington308

  • Jr. Member
  • **
  • 115
Re:Quick Load
« Risposta #10 il: Settembre 14, 2010, 03:14:08 am »
Pratica che uso anch'io , ma le pressioni cambiano anche di troppo a volte con questo sistema , indicando come tranquille dosi che altrimenti sarebbero eccessive...

*

sniper338

  • Jr. Member
  • **
  • 170
Re:Quick Load
« Risposta #11 il: Settembre 14, 2010, 04:49:31 am »
secondo me è ciò che più si avvicina alla realtà, cioè valori diversi di burning rate a seconda dei lotti di polvere

*

Alessandro.

  • Hero Member
  • *****
  • 1605
Re:Quick Load
« Risposta #12 il: Settembre 14, 2010, 06:36:47 am »
La massima differenza che ho trovato tra lotto e lotto è stata di 10 m/s al massimo  a parità di condizioni.

Che Ql sbagli i valori di un 5-10 % è normale

*

TYPHOON

  • Hero Member
  • *****
  • 3585
  • Potenza
Re:Quick Load
« Risposta #13 il: Settembre 14, 2010, 07:08:36 am »
Potete anche impostare la variazione di burning rate in percentuale, in genere è più semplice.

*

sniper338

  • Jr. Member
  • **
  • 170
Re:Quick Load
« Risposta #14 il: Settembre 14, 2010, 05:49:51 pm »
io correggo finche non ho il valore velocitario reale. Quest'anno tempo permettendo voglio fare un'altro giochetto, verificare i valori V100 V200 V300 e così via e confrontarli con la tabella fornita da Exbal. Qualcuno lo ha già fatto ?

*

remington308

  • Jr. Member
  • **
  • 115
Re:Quick Load
« Risposta #15 il: Settembre 14, 2010, 06:01:17 pm »
Ciao sniper, anch'io faccio cosi e una volta settato tornano tutti i conti anche variando il dosaggio delle cariche la Vo risulta corretta , tuttavia noto che le pressioni indicate calano abbastanza adeguando le caratteristiche della polvere ai dati velocitari reali e poi è una correzione che devo apportare a tutte le polveri e mi sembra strano, cmq il sistema funziona è vero , solo che resto titubante per le pressioni cosi  indicate...

*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Quick Load
« Risposta #16 il: Settembre 14, 2010, 06:16:27 pm »
è possibile variare il burning rate della polvere..... ma per quello che mi riguarda deve essere una variazione accettabile e cioè quella che potrebbe avere un lotto di polvere da un altro..

spesso ci si incaponisce solo sul dato velocità...... e magari quello sbagliato è proprio quello, cioè il dato che abbiamo rilevato con il nostro crono è errato.

QL mostra i dati con temperatura fissa di 21 C° è possibile variare questo dato...... 

io cronografo ad una data temperatura quella del momento..... esempio 25 C°......poi effettuo altre prove con temperature differenti, e vedo come varia la muzzle velocity al variare della temperatura...

il rateo di variazione di QL è più o meno sempre quello....... e spesso non coincide con quello che fa la nostra polvere..

ho per fortuna tutti i parametri relativi al fucile molto precisi tipo.. passo di rigatura, dimensioni delle righe, cross sectional bore area....

alla fine i miei dati tornano nell'ordine di pochi metri di differenza......  e la cosa mi soddisfa, infine ho anche fatto bancare le cartuccie e le mie pressioni tornano, per cui so esattamente dove è la linea di confine.

variare solo il burning rate per avere la stessa rispondenza del dato che ho cronografato ( magari con un dato errato ) è dal mio punto di vista una procedura sbagliata.




*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Quick Load
« Risposta #17 il: Settembre 14, 2010, 06:29:43 pm »
per quello che riguarda i dati crono, ho utilizzato 4 PVM-08 prima in serie a circa 8 metri dalla volata, poi a distanza alterne, 100, 200, 300, 2 400 metri.

ho poi utilizzato il protocollo di field firing solution per verificare il coeffiente balistico e il DK....  adattandolo alla situazione reale.

spesso i dati della casa sono verso il lato ottimistico...... e non corrispondono alla realtà.

ma questo discorso si nota verso i limiti di una ricarica..... per i 600 metri anche un coefficiente non proprio corretto mi fa andare a bersaglio..... verso gli 850/950 se non è proprio preciso e SE TUTTE LE ALTRE CONDIZIONI SONO SOTTO CONTROLLO.....  posso notare notevoli variazioni.

quanto sopra parlando di un .308............

mi è capitato di tirare una volta a 850 metri, non c'era vento, la luce era perfetta ecc ecc...... i colpi andavano tutti nella parte centrale del gong..... altre volte anche un minimo vento che spesso non solo sposta il colpo in deriva ma o lo alza o lo abbassa a seconda della situazione orografica... si andava fuori..... però il coeffeciente calcolato era quello giusto e gli errori erano determinati da altri fattori.

*

remington308

  • Jr. Member
  • **
  • 115
Re:Quick Load
« Risposta #18 il: Settembre 14, 2010, 07:38:20 pm »
Concordo in toto i tuoi ultimi due post Davide, parole molto sagge  ;)
Che tu sappia c'è un modo per impostare il passo di rigatura su quick?

*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Quick Load
« Risposta #19 il: Settembre 14, 2010, 07:52:49 pm »
scorri il topic.....qualcosa avevo scritto

*

sniper338

  • Jr. Member
  • **
  • 170
Re:Quick Load
« Risposta #20 il: Settembre 15, 2010, 02:33:34 pm »
l'unico dato che non ho da aggiungere a qload è il cross sectional bore area del TRG 42. Qualcuno conosce questo dato ?

*

TYPHOON

  • Hero Member
  • *****
  • 3585
  • Potenza
Re:Quick Load
« Risposta #21 il: Ottobre 02, 2010, 07:46:27 am »
Visto che siamo in tema, che versione del programma usate? Avete modificato dei parametri per adeguarli alle vostre armi e componenti di ricarica?

*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Quick load version 3.6
« Risposta #22 il: Ottobre 23, 2010, 02:33:49 pm »
Quickload è un ottimo software che consente di valutare a tavolino vari parametri, tra cui tipi di palle, differenti polveri, e come si comportano determinate ricariche considerando le modalità con cui vengono assemblate, possiamo avere delle previste velocità così come degli OBT ( optimum barrel time ).
Non è che con quickload si risolva tutto ma il suo corretto utilizzo consente al ricaricatore un notevole risparmio di tempo e soldi quando affronta lo studio di una ricarica.
La prima cosa da fare è quella di disporre della versione più aggiornata e poi di utilizzare il buon senso.
Il software consente di effettuare molte operazioni e variando diversi parametri è possibile avere delle previsioni molto accurate, ad esempio per quello che mi riguarda in una delle mie ricariche con palla SMK 175, polvere N140, bossoli Lapua e inneschi FGM 210 M ho riscontato con analisi sul campo dei valori che si discostavano dell'1% da quelli che erano stati previsti da quick load.
Valori che sono stati confermati da vari strumenti di precisione quali il cronografo PVM-08, il Pressure Tracer II e la prova presso il banco a Gardone.
La cosa confortante è che ad esempio il bossolo che ho utilizzato è stato ricavato da un bossolo di 30.06 per cui ho dovuto variare tutte le misure che nel software erano standard, come ad esempio misurando l'effettiva capacità al suo interno, quindi per concludere una corretta misurazione di tutti gli elementi in essere, eseguita con strumenti di precisione consente di avere un valore corretto che sarà molto simile al responso poi sul campo.
Seguirà a questa breve introduzione tutta una serie di tips ai quali si potrà fare riferimento e per mezzo delle quali il singolo potrà trovare tutta una serie di informazioni che lo aiuteranno durante la fase ri ricarica e studio per una nuova munizione.
Per la maggior parte saranno informazioni prese dal web dove altri hanno già fatto e scritto tanto, quello che ho fatto io è stato di studiare quello che più mi interessava, adattarlo alle mie esigenze e fare le opportue verifiche..... che come scritto poco sopra sono state direi perfette.
Sarà mia cura aggiungere nella sezione recensioni, articoli tutta una serie di informazioni molto utili su come utilizzare al meglio Quickload, gli articoli avranno una cadenza di circa 10/14 giorni.

E' comunque doveroso riportare il seguente testo che viene spesso richiamato nelle schermate di Quickload


WARNING: QuickLOAD is a computer simulation of centerfire cartridge performance. YOU MUST NEVER just "plug in the numbers" and use QuickLOAD's output for a load recipe. That is foolish and dangerous. There are many reasons why the data QuickLOAD generates may not be safe in YOUR gun. Before loading live ammunition, you should always check with the powder-makers' most recent load data. In fact, you should check multiple sources if possible, and consult with individuals who actually load for that cartridge. Sierra Bullets offers free load maps which, in general, are fairly conservative. Even when using manufacturers' load data, start 10% low and work up. Differences in brass, primer brand, and seating depth can make huge differences in pressure. Always reload conservatively and always double- and triple-check QuickLOAD's output against reliable load data supplied by the powder-makers.

come il produttore non si assume nessuna responsabilità per quello che concerne l'utilizzo del software io faccio la stessa cosa........e cioè quello che faccio con la ricarica è oggetto di studi approfonditi ma che valgono solo per me e le mie armi....... chiunque è in grado di prendere spunto e con intelligenza adattare il tutto alle proprie esigenze.





http://www.armeriacamuna.it/shop/index.php?dir=prodotti&file=prodotto&id=301&id_cat=16

*

kelby

  • Newbie
  • *
  • 91
  • Cassani Mauro NRAI n°31
Re:Quick load version 3.6
« Risposta #23 il: Novembre 01, 2010, 10:20:28 pm »
Ciao Davide,ho cominciato da poco ad usarlo,su consiglio di un amico che lo usa da tempo e che mi ha rassicurato sulla sua affidabilita'.
Diciamo che le prime tre prove che ho fatto mi hanno confermato il quanto,devo solo prenderci la confidenza che serve e credo mi possa risolvere un sacco di problemi..Lo ritengo molto valido..

*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Quick load version 3.6
« Risposta #24 il: Novembre 01, 2010, 10:24:26 pm »
si hai ragione e' un ottimo prodotto e nei prossimi giorni pubblico alcune tips per utilizzarlo al meglio..  ;)

*

kelby

  • Newbie
  • *
  • 91
  • Cassani Mauro NRAI n°31
Re:Quick load version 3.6
« Risposta #25 il: Novembre 18, 2010, 09:27:55 pm »
Volevo sapere se e' giusta la teoria che e' tarato con un margine di tolleranza.
Lo sto usando con un calibro poco diffuso e,non avendo riferimenti,
lo uso molto per le simulazioni di ricarica e di resa balistica.
Posso dire che le tre cariche fatte con lui,nonostante siano state Abbastanza corpose,non mi hanno dato problemi.
E' possibile che sia in sicurezza anche oltre una dose trovata su un manuale ufficiale?
Grazie   M.C.

*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Quick load version 3.6
« Risposta #26 il: Novembre 18, 2010, 10:04:43 pm »
una premessa, chi ha idato QL specifica molto bene che i riferimenti da seguire sono quelli delle case produttrici di polveri.

Since we have no control over equipment, components or data that    
might be used with this program, we neither imply nor assume any    
responsibility for results obtained through such use.    
The program and data user assumes the acknowledge of following    
safe handloading practices. Failure to do so can result in serious    
personal injury, property damage or death to that individual and    
bystanders.    
Those who use the results of Interior Ballistics Calculations are    
strongly advised to verify the computed results against loading    
data available in current handloading manuals. In any case, only    
data obtained from current loading manuals are valid.    
This latter point is especially true when this program calculates    
any load using a powder charge that is either greater than or less    
than a corresponding maximum load or minimum load, as    
published in current handloading manuals. Remember always:    
Interior Ballistics programs cannot predict EXACT ballistic    
results under all conditions.    
Besides the obvious effects of loading techniques, component lot    
variations, shooting conditions and the like, brand-to-brand    
substitution of primers or bullets and variations in chambering &    
barrel dimensions often result in significant differences in    
pressure and other internal ballistic results.    

QuickLOAD INTERIOR BALLISTICS PROGRAM Advice to Handloaders regarding the Use of Propellants    
1. Never mix propellants of different lots even of the same designation, because the    
chemical composition has not been matched and from this an unpredictable rate of    
combustion could result.    
2. Disintegrated or deteriorating propellants must not be further used or stored, because    
the rate of combustion has changed considerably and could accidentally lead to self    
combustion. Deteriorating propellants are recognized as brownish red in color,    
somewhat acrid fumes.    
3. Deteriorating propellant particles must not contact good propellant; otherwise the    
disintegration of the fresh propellant might be expedited through an automatic catalytic    
reaction !    
4. Never substitute primers of a proven load against other types until you work up the load    
from a save level again.    
5. Never shoot someone else’s handloads.    
6. Be aware that ’canister-grade’ propellants differ from lot-to-lot. From lot-to-lot there    
might be totally different powders of different origin in the canister.    
7. Never smoke or use open fire while working with propellants. Avoid electrostatic    
discharge.    
Microsoft, Windows, NT, XP and Vista are either registered trademarks or trademarks of Microsoft    
Corporation in the United States and/or other countries. Adobe, the Adobe logo, Acrobat and Reader are    
either registered trademarks or trademarks of Adobe Systems Incorporated in the United States and/or    
other countries. Naming of any other manufacturer’s product in this documentation serves exclusively for    
information purposes and does not represent any trademark misuse.    
No part of this document can be copied, reprinted, reproduced or transmitted in any form or by any    
means, electronic, mechanical or optical, for any purpose, without the author’s express written    
permission.    
Information in this document is subject to change without notice and may differ from actual program    
version supplied.    
Page 5 © Copyright 1995 - 2009, Hartmut G. Broemel, D-64832 Babenhausen/Germany.    

con queste premesse bisogna fare molta attenzione.............. per cui non posso dirti se QL e' stato tarato con dei margini, ma sicuramente quello che si evince e', che ti consente se opportunamente tarato, di ottenere dei riscontri molto precisi.

ad esempio misurare l'effettiva capacita' del bossolo tramite inserimento di acqua in un bossolo o serie di bossoli sparati ti da gia' una buona indicazione, rispetto ai 56 grani che indica QL per un bossolo di 308.

*

pagliaccio

  • Newbie
  • *
  • 49
Re:Quick Load
« Risposta #27 il: Dicembre 05, 2010, 09:38:22 am »
La lapua ha aggiunto dei drag model per le sue palle da inserire nella cartella drag, poi si seleziona dalla tendina in alto a sinistra il drag model per la palla specifica e si hanno i dati corretti, il programma stand alone usda coefficienti G1 ottimistici e pertanto fa schifo senza i drag forniti dalla Lapua

*

Karl

  • Jr. Member
  • **
  • 215
  • Tessera N.15
Re:Quick Load
« Risposta #28 il: Dicembre 11, 2010, 09:51:45 am »
Ciao a tutti
Io ho la versione 3.6 e mi trovo molto bene con questo programma. Lo uso per verificare la pressione di picco quando utilizzo nuove palle con mooooooolta polvere nel bossolo.

 Anch'io trovo dei valori di V0 che non corrispondono alla velocità cronografata al poligono.
Non oso però cambaire i valori del burning rate, per far "quadrare" la velocità calcolata con quella misurata.
Il mio grosso dubbio è il primer: nel programma non viene considerata questa variabile!
Due primers di marca diversi, possono infatti fare variare la pressione iniziale e di conseguenza la V0 con la stessa quantità di polvere e la stessa palla.
DOMANDA: si tiene conto di questa variabile modificando il burning rate?

*

TYPHOON

  • Hero Member
  • *****
  • 3585
  • Potenza
Re:Quick Load
« Risposta #29 il: Dicembre 11, 2010, 10:17:29 am »
Anziché editare il burning rate della polvere, hai provato ad utilizzare la funzione "incrementale", in cui prende in esame variazioni della carica e del burning rate, senza modificare niente in maniera permanente.