Regolamento mercatino

  • 0 Risposte
  • 4289 Visite

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Marco Alberini

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • 7205
Regolamento mercatino
« il: Giugno 27, 2011, 12:37:39 pm »
Lo staff di TiroLungaDistanza.it, nella figura degli amministratori e moderatori, declina qualsiasi responsabilità per la non conformità, la provenienza, la certezza ed origine del bene posto in oggetto dall’inserzione. Inoltre, rimandando alla normativa civile e penale vigente che regolamenta gli acquisti, sottolinea che i rapporti di responsabilità intercorrono esclusivamente tra venditore ed acquirente ovvero inserzionista e lettore, in merito all’accertamento, verifica della provenienza e conformità del bene, declinando ogni responsabilità occorrente in tema d’incauto acquisto, negligenza, imperizia, certificazione ed accertamento del bene, ricettazione.

- Gli annunci (o inserzioni) si intendono gratuiti ed esclusivamente per la trattativa privata tra le parti interessate;

- Il nostro staff, non potendo risalire all’identità dell’inserzionista, declina qualsiasi responsabilità derivante dall’interazione delle parti interessate alla trattativa stessa;

- Non essendo esercitata nessuna forma di accertamento, preventivo o incidentale, sulla provenienza e sulla conformità del bene posto in inserzione, lo staff declina altresì qualsiasi responsabilità sullo stesso;



1) Il mercatino è strutturato secondo il modello “Bacheca”, ovvero gli utenti hanno la possibilità di inserire i propri annunci e renderli pubblici agli altri utenti, salvo poi intrattenere il dialogo con gli acquirenti attraverso comunicazione privata; soltanto l’autore del topic ha la facoltà di aggiungere reply al proprio topic;

2) È consentito inserire nell’annuncio di vendita recapiti privati quali indirizzo e-mail o numero di telefono; lo staff di tirolungadistanza.it declina ogni responsabilità in merito alla pubblicazione e all’utilizzo di tali dati;

3) All’interno dell’annuncio è obbligatorio inserire un elenco dettagliato degli oggetti in vendita, una descrizione esaustiva nonché il prezzo di vendita degli oggetti; è fortemente consigliata l’inserzione di fotografie degli oggetti;

4) Non è consentita la vendita sottoforma di “Asta”;

5) Per tutelare gli utenti dalla speculazione sarà vietata la vendita in serie del nuovo;

6) Al fine di evitare truffe saranno vietati i gruppi d'acquisto;

7 ) Sarà tollerato solo un UP alla settimana per inserzione, questo per evitare SPAM inutile. NB: è considerato UP qualsiasi messaggio che fa tornare l'annuncio nelle prime posizioni dell’elenco della sezione;

8 ) E' vietata la vendita di materiale e oggetti che non siano confacenti alle tematiche del forum;

9) E' vietata la vendita di materiale che non sia dell'inserzionista stesso

10) Gli annunci di vendita pubblicati nell'apposita sezione del Mercatino, trascorso un tempo massimo di
      mesi 6 dalla data di pubblicazione ed in assenza di successivi interventi di conferma di validità 
      dell'autore, verranno ritenuti non più validi e, pertanto, rimossi."

11) Gli annunci  presenti nella sezione "Vendite Concluse" del Mercatino, trascorso un tempo massimo di
       mesi 1 dalla data di inizio giacenza, saranno rimossi dagli Amministratori.


L’area del mercatino è sottoposta alla moderazione dello staff come il resto del forum, tuttavia attraverso le discussioni di segnalazione presenti in ogni sezione gli utenti hanno la facoltà di segnalare allo staff e agli altri utenti inserzioni dubbie o non rispettose del regolamento.

È buona norma da parte dei venditori l’utilizzo del tasto di segnalazione ai moderatori per la richiesta di modifica/chiusura degli annunci di vendita.






Di seguito 5 utili consigli, non obbligatori, per rendere più sicure le vostre trattative:

-non inviate mai materiale ad utenti con i quali avete comunicato per sola via epistolare. Fatevi lasciare sempre il numero di cellulare e, possibilmente, quello del telefono fisso. Questo rende più difficile tentativi di truffa da parte di utenti disonesti;

-controllate sempre da quanto tempo sono iscritti al forum gli utenti che vi propongono scambi, quanti post hanno e, buona norma, la qualità dei loro interventi sul sito. Maggiore e' la loro attività sul sito minore sarà la possibilità di ritrovarsi al cospetto di qualche furbastro dell’ultim’ora;

-date la precedenza ad utenti che abbiano già un feedback positivo;

-il pagamento in contrassegno e' il sistema più sicuro. Permette di controllare se il pacco e' integro;

-in ultima analisi lo scambio a mano rappresenta il sistema più sicuro in assoluto.

Un metodo sicuro ed efficace per tutelarsi legalmente dalle frodi e da eventuali furboni che approfittino dell'invio a scatola chiusa per mandarvi materiale diverso da quello promesso o in condizioni diverse dalle pattuite.

1 - colui che vi vende l'articolo dovrà fare un'AUTOCERTIFICAZIONE nella quale dichiara il prezzo, lo stato e la quantità di oggetti che vende, precisandone anche la tipologia, e a chi sta per vendere tale merce;

2 - alla certificazione dovrà allegare una fotocopia di un suo documento valido, preferibilmente la carta d'identità;

3 - Spedire il tutto con un fax all'acquirente.

A fax ricevuto voi avrete un vero e proprio documento di vendita impugnabile presso carabinieri, polizia ordinaria e polizia postale in caso di frode dall'accordo da voi siglato. Lo stesso procedimento è applicabile anche allegando la scansione di un documento in una e-mail indirizzata, da parte del venditore, verso il compratore. Tale procedimento è consigliabile in caso di accordi su prezzi medio alti, ma non è escluso che si possa attuare anche per transazioni da importi bassi.
In ogni caso esso NON E' obbligatorio, e comunque se il venditore non ha nulla da nascondere, fare il tutto "alla luce del sole" non dovrebbe essere un problema.