Salvapercussori

  • 7 Risposte
  • 2191 Visite

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

AL9478

  • Newbie
  • *
  • 28
Salvapercussori
« il: Ottobre 25, 2013, 01:42:47 pm »
Scontata la possibilità di disarmo arretrando l'otturatore, però ... chiedo se qualcuno usa i salvapercussori in alluminio. Quelli in plastica li danno per un max di 30/40 "colpi", poi si distrugge il punto di impatto. Quelli di alluminio, sono fatti sempre con la molla sotto il dischetto di rame/alluminio ?
Io li sto cercando per il 6,5x47 ma non si trovano, e stavo pensando di costruirmente un paio (partendo da una barretta d'alluminio non è un gran lavoro al tornio ....).
Solo che per il fondello, pensavo di far lavorare il percussore direttamente sull'alluminio (che è già "morbido" rispetto all'acciaio), e fare un fondello svitabile/sfilabile da cambiare quando l'alluminio si è rovinato.
Qualcuno ha qualche idea al proposito ?
Grazie
Andrea

*

ALBERTO1974

  • Jr. Member
  • **
  • 736
  • NRA IT member 214
Re:Salvapercussori
« Risposta #1 il: Ottobre 25, 2013, 03:35:45 pm »
Anche se l'alluminio e' piu' morbido dell'acciaio non mi sembra una grande idea perché il percussore andrebbe a colpire un superficie non "mobile" come invece accade con gli inneschi encon i salvapercussori dotati di finto innesco a molla.

*

Eugenio80

  • Jr. Member
  • **
  • 314
  • Tessera n. 704
Re:Salvapercussori
« Risposta #2 il: Ottobre 25, 2013, 03:53:07 pm »
Riutilizzare un bossolo non più adatto alla ricarica, con la sede dell'innesco riempita del giusto materiale plastico ?

*

robyoffy

  • Jr. Member
  • **
  • 157
Re:Salvapercussori
« Risposta #3 il: Ottobre 25, 2013, 05:16:52 pm »
i salvapercussori in alluminio hanno il finito innesco in gomma,io li uso su tutte le mie carabine

*

AL9478

  • Newbie
  • *
  • 28
Re:Salvapercussori
« Risposta #4 il: Ottobre 27, 2013, 08:16:06 am »
Anche se l'alluminio e' piu' morbido dell'acciaio non mi sembra una grande idea perché il percussore andrebbe a colpire un superficie non "mobile" come invece accade con gli inneschi encon i salvapercussori dotati di finto innesco a molla.
Mi sembra che gli inneschi cedano deformandosi e accendendo la carica, ma non mi sembrano molto "mobili".
Una volta deformati dopo lo sparo, ... riutilizzando il bossolo usato come salvapercussore, non è che ho un qualcosa di simile ad una molla ... almeno così mi sembra osservando i bossoli esplosi.

Ma quelli con la gomma (come indicato da "robyoffy"), all'interno hanno una molla, oppure si può sostituire la gomma? Perchè penso che il gommino si rovini velocemente con un percussore abbastanza appuntito .

Cmq mi stà girando in testa l'idea di farlo in alluminio, con un fondello scorrevole con molla, che si possa anche calibrare avvitando o svitando il fondo, che rientra nel bossolo ...

A questo punto confermo che non è più solo per esigenze del percussore, ma è anche per togliersi qualche "sfizio" che mi rode da un po' di tempo.

Grazie
Andrea

*

maurizio petrini

  • Jr. Member
  • **
  • 286
Re:Salvapercussori
« Risposta #5 il: Ottobre 28, 2013, 02:39:36 pm »
Quoto Eugenio 80 poichè utilizzo esattamente 3 salvapercussori per un 300 rum, un 7 saum e un 243. Tutti ottenuti usando bossoli non più utilizzabili a causa della scarsa tensione del colletto e con inserito nella tasca d'innesco un cilindretto di gomma forzato, ottenuto bucando con il colletto di un bossolo di 223 una guarnizione di gomma da 4 mm. Quello che sporge, dopo averlo martellato con un martello di plastica, lo elimini con un cutter. Sono più di 8 anni che li utilizzo e i percussori sono perfetti. Ciao

*

AL9478

  • Newbie
  • *
  • 28
Re:Salvapercussori
« Risposta #6 il: Ottobre 29, 2013, 07:55:51 am »
...
inserito nella tasca d'innesco un cilindretto di gomma forzato
....
Ottima idea.
La gomma dura abbastanza? O la sostituisci ogni tanto?
Grazie
Andrea

*

maurizio petrini

  • Jr. Member
  • **
  • 286
Re:Salvapercussori
« Risposta #7 il: Ottobre 29, 2013, 07:23:32 pm »
Per ora, dopo aver tarato lo scatto e fatto ogni tanto dei colpi in bianco per allenamento, non li ho mai sostituiti.