Cari associati, in questi giorni è un susseguirsi di notizie che riguardano la ripresa delle attività sportive. Ad ora, momento in cui sto scrivendo l’articolo, molte regioni hanno già emanato ordinanze in cui permettono in pratica tutte le attività sportive a qualsiasi livello (professionale ed amatoriale). Per quello che sono a conoscenza attualmente la regione Sicilia e regione Abruzzo hanno emanato ordinanze in cui permettono le attività sportive (tiro compreso e specificato) con spostamenti all’interno del territorio regionale. In Emilia Romagna solo all’interno della propria provincia.

Le attuali disposizioni governative articolo 1, comma 1, lett. g del DPCM del 26 aprile 2020), consentono lo svolgimento dell’attività sportiva qualora la Federazione di riferimento abbia riconosciuto nelle proprie liste gli “atleti di interesse nazionale” e citano oltre a questi anche atleti interessati ad allenamenti riguardanti campionati nazionali, ma tali concessioni saranno attuabili solo a seguito dell’emanazione delle “Linee-Guida” a cura dell’Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio.

La nostra interpretazione a questo punto è che suddette liste possono servire solo nel caso si debbano attraversare i confini regionali viste che sarebbero inutili all’interno delle regioni secondo le ordinanze emesse dalle stesse e citate all’inizio.

Non vi nascondo che siamo a conoscenza di varie interpretazioni all’interno del mondo sportivo ad alto livello e che un chiarimento tra le parti e le modalità di applicazione dei decreti, ordinanze e regolamenti, ci deve pervenire per forza da questi.

La nostra associazione (come tutte le discipline che praticano attività sportive internazionale) stila già da diversi anni la lista dei “tiratori di interesse nazionale” che ogni anno è aggiornata con i risultati dei nostri tiratori a livello di competizioni internazionali e nazionali. Questa lista era già servita per le richieste di disponibilità inviate ai tiratori nel 2018 che doveva riguardare la preparazione delle squadre fino ai mondiali 2021. Quindi questa lista è pronta ed aggiornata.

Siamo in attesa, da parte dei campi, delle liste degli iscritti attualmente al nostro campionato italiano.

A riguardo del Campionato Italiano Tiro Lunga Distanza, stiamo ancora cercando di capire quando ci sarà permessa la ripresa delle gare sportive, che da informazioni che ci pervengono dai vari organi, dovrebbe poter essere possibile riprendere probabilmente dal mese di Giugno. Per questo motivo ci stiamo confrontando con i campi per rimodulare un calendario del campionato che renda possibile lo svolgimento dello stesso con 5 gare in tutte le regioni come di consueto.

Penso sia inutile che spieghi che maggiori informazioni avremo dagli organi competenti e maggiori decisioni potremo prendere a favore di una serena ripresa.

Quello che vi consiglio intanto è di informavi sulle vostre rispettive ordinanze regionali, perché già in queste ci sono molte concessioni, se avete un campo di tiro all’interno della vostra regione (quindi le liste non servono).

Attendiamo lunedì 4 Maggio, nella cui giornata dovrebbero uscire maggiori notizie a riguardo dell’applicazione delle “liste”.

Un cordiale saluto

Marco Alberini

Presidente AITLD