Regolamenti delle discipline TLD

Di seguito sono presentati i regolamenti della AITLD.

Il tiro a lunga distanza è una pratica sportiva piuttosto giovane in Italia e sta assistendo ad una notevole crescita di interesse e di partecipazione. Come spesso accade in un contesto giovane, il tiro a lunga distanza  ha vissuto in questi anni un periodo caratterizzato da grande euforia, da una moltitudine di iniziative e da grande intraprendenza a cui si affiancano, al tempo stesso, la mancanza di coordinamento, tanta improvvisazione, un’eterogeneità di gare e regolamenti,  rapidi cambiamenti e anche un po’ di confusione. Per poter garantire un futuro a questa disciplina di tiro è necessario orientare la sua crescita e il suo sviluppo verso percorsi più consoni ad una disciplina sportiva che si rispetti.
L’Associazione Italiana Tiro Lunga Distanza (AITLD) ha cercato di pianificare il cammino di questa disciplina ponendosi obbiettivi ben definiti:
•    valorizzazione e promozione della disciplina sul territorio nazionale;

•    riconoscimento internazionale;

•    formazione, cultura, educazione e promozione sportiva;

•    regolamentazione della disciplina.
Quest’ultimo obbiettivo è estremamente importante, poiché rappresenta le fondamenta su cui si basa il raggiungimento degli altri obbiettivi. La formalizzazione e l’adozione di un regolamento consente di uniformare la disciplina sportiva, darle un’identità, chiarirla in maniera univoca in ogni singolo aspetto, favorirne la diffusione, ecc.. Inoltre, la coerenza di tale regolamento con i regolamenti  internazionali rappresenta un’importante garanzia sul piano sportivo, in termini di contenuti e di qualità del regolamento stesso, e permette alla rappresentanza Italiana di accedere agli organismi e alle competizioni internazionali.
Il tiro a lunga distanza, in tema di regolamenti, fa riferimento in Europa sostanzialmente a tre organismi: la I.C.F.R.A., la NRA of Uk e la F-Class Rifle Association of Great Britain.
La ICFRA è la confederazione mondiale che raccoglie in se tutte le rappresentanze nazionali di questa disciplina e gestisce e organizza i campionati del mondo di tiro a lunga distanza. La NRA of UK, fondata nel 1860 nel Regno Unito, è stata la prima associazione ad occuparsi in modo organico del tiro a lunga distanza. La F-Class Rifle Association of Great Britain è l’associazione che gestisce a livello europeo la categoria di tiro a lunga distanza più diffusa di armi con ottica, la disciplina F-Class. La TLD è già dal 2010 rappresentante ufficiale per l’Italia in tutti questi organismi.
Questi tre enti hanno definito due regolamenti che vengono adottati in tutto il mondo nell’organizzazione e gestione delle competizioni di tiro a lunga distanza:  il regolamento contenuto nel testo “Handbook of the National Rifle Association” e il regolamento denominato “ICFRA RULES & REGULATIONS for F-Class RIFLE SHOOTING”. A partire da questi due regolamenti la AITLD ha definito un Regolamento Nazionale F-Class valevole per l’Italia, che ha assorbito entrambe le normative e che consente alle associazioni e ai tiratori italiani di:

•    acquisire le competenze tecniche e le abilità sportive richieste dai regolamenti internazionali;
•    introdurre la figura del tiratore agonista;
•    organizzare e partecipare a competizioni sul territorio nazionale riconosciute a livello internazionale;
•   partecipare con la rappresentanza Italiana agli eventi e alle competizioni internazionali.

La natura di questa disciplina, tuttavia, impone che vi sia un adeguamento del Regolamento Internazionale alla normativa italiana in materia d’armi e, pertanto, per semplicità si è deciso di integrare il Regolamento, nella versione italiana, con tutte le specificità previste dalla nostra normativa nazionale e dalle possibilità logistiche dei campi italiani su cui vengono svolte le manifestazioni sportive.

Con lo stesso approccio, in futuro saranno definiti i regolamenti per le altre discipline di tiro gestite dalla AITLD:  tiro multidistanze, tiro a lunga distanza con carabine in cal.22, tiro a lunga distanza con  carabine ex-ordinanza, tiro a lunga distanza con carabine storiche.
I regolamenti saranno aggiornati regolarmente  per poter rispecchiare le modifiche apportate dagli organismi internazionali, per rimanere adeguati  alla normativa Italiana e per correggere eventuali interpretazioni errate o errori. Qualsiasi contributo, suggerimento o comunicazione in merito è estremamente utile e gradito.
Su questa pagina le associazioni, i tiratori e gli appassionati potranno trovare sempre l’ultima versione aggiornato dei regolamenti.

Regolamentazione F-CLASS

Regolamentazione TLD

Regolamentazione associativa