Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr

  • 19 Risposte
  • 6276 Visite

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

*

Alessandro.

  • Hero Member
  • *****
  • 1605
Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« il: Agosto 31, 2010, 08:35:06 pm »
Per chi fosse interessato e/o non avesse ancora i mezzi per calcolare la propria traiettoria, ho intenzione di inserire per i calibri maggiormente in uso, delle tabelle balistiche basate su  valori standard di velocità e condizioni atmosferiche. Non saranno di una precisione assoluta ma dato per scontato che la tipologia della vostra palla sia uguale a quella inserita nella tabella e la vostra velocità combaci il piu' possibile con quella che ho indicato, queste tabelle vi consentiranno di arrivare a bersaglio con una buona approssimazione.
Queste tabelle sono ricavate tramite il programma on line JBM ballistic, in allegato la tabella con i valori di caduta e correzione del vento alle varie distanza, nel post i valori che ho inserito.

Se qualcuno di voi avesse bisogno di richieste particolari con velocità, palle e dati meteo diversi non esiti a chiedere, saro' felice di aiutarvi nei limiti del possibile

Volevo inoltre ringraziare pubblicamente Typhoon, che mi ha aiutato a risolvere un problema di inserimento dati in questo programma balistico.
Grazie Michele :)

Trajectory
Input Data
Manufacturer:    Lapua    Description:    Scenar
Caliber:    0.338 in    Weight:    250.0 gr
Ballistic Coefficient:    0.675 G1       

Muzzle Velocity:   880.0 m/sec   Distance to Chronograph:   0.0 cm

Sight Height:   5.10 cm   Sight Offset:   0.00 cm
Zero Height:   0.00 cm   Zero Offset:   0.00 cm
Windage:   0.000 mil   Elevation:   0.000 mil
Line Of Sight Angle:   0.0 deg   Cant Angle:   0.0 deg

Wind Speed:   10.0 mph   Wind Angle:   90.0 deg
Target Speed:   0.0 m/sec   Target Angle:   90.0 deg

Temperature:   21.0 °C   Pressure:   29.92 in Hg
Humidity:   70.0 %   Altitude:   450.0 ft

Vital Zone Radius:   5.0 in      

Std. Atmosphere at Altitude:   No   Pressure is Corrected:   Yes
Zero at Max. Point Blank Range:   Yes   Target Relative Drops:   Yes
Mark Sound Barrier Crossing:   Yes   Include Extra Rows:   Yes
Column 1 Units:   1.00 mil   Column 2 Units:   1.00 cm
Round Output to Whole Numbers:   No      
Output Data
Elevation:   7.489 MOA   Windage:   -1.386 MOA

Atmospheric Density:   0.07321 lb/ft³   Speed of Sound:   343.8 m/sec

Maximum PBR:   336 m   Maximum PBR Zero:   285 m
Range of Maximum Height:   159 m   Energy at Maximum PBR:   3223.0 ft•lbs

Sectional Density:   0.313 lb/in²      


[allegato eliminato]

*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #1 il: Agosto 31, 2010, 10:42:37 pm »
Senza nulla togliere a questa bella iniziativa, e ai consigli di Michele è doveroso però evidenziare che i valori standard ICAO sono questi:

umidità relativa 0%
pressione atmosferica al livello medio del mare 1013.2 mb..... in questo caso 29.92
temperatura al livello medio del mare 15 C°

non esistono valori standard di velocità.....

*

Alessandro.

  • Hero Member
  • *****
  • 1605
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #2 il: Agosto 31, 2010, 11:44:49 pm »
 Ma guarda che sbadato! ::) devono essere rimasti impostati precedentemente dei valori con delle prove che ho fatto con altri calibri.

In effetti c'è una differenza di ben 1- 1.5 click tra i miei valori e i tuoi  :)

*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #3 il: Settembre 01, 2010, 06:52:02 am »
Sicuramente 1 o 2 click non fanno la differenza......  almeno non sempre, 1 click di la uno di qua sommato ad altri fattori a volte potrebbe farla.

in passato si parlava di un libro prodotto dai fratelli S.... dove vi erano scritte delle informazioni,erano riportate tabelle ecc ecc........ la formula scritta per ricavare un certo dato era subito dopo smentita dalla tabella allegata....... per cui per quello che mi riguarda il libro perdeva di veridicità.

il concetto di cui sopra vale per tutto, che sia una tabella, una recensione o altro.

Se si scrive valore standard si deve usare il valore standard..  al di la poi del risultato.

*

TYPHOON

  • Hero Member
  • *****
  • 3527
  • Potenza
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #4 il: Settembre 01, 2010, 07:16:29 am »
Sono commosso! :-*

*

Alessandro.

  • Hero Member
  • *****
  • 1605
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #5 il: Settembre 01, 2010, 02:20:35 pm »
Trajectory
Input Data
Manufacturer:    Lapua    Description:    Scenar
Caliber:    0.338 in    Weight:    250.0 gr
Ballistic Coefficient:    0.675 G1       
Muzzle Velocity:   880.0 m/sec   Distance to Chronograph:   0.0 cm
Sight Height:   5.10 cm   Sight Offset:   0.00 cm
Zero Height:   0.00 cm   Zero Offset:   0.00 cm
Windage:   0.000 mil   Elevation:   0.000 mil
Line Of Sight Angle:   0.0 deg   Cant Angle:   0.0 deg
Wind Speed:   10.0 mph   Wind Angle:   90.0 deg
Target Speed:   0.0 m/sec   Target Angle:   90.0 deg
Temperature:   15.0 °C   Pressure:   29.92 in Hg
Humidity:   0.0 %   Altitude:   0.0 ft
Vital Zone Radius:   5.0 in      
Std. Atmosphere at Altitude:   No   Pressure is Corrected:   Yes
Zero at Max. Point Blank Range:   Yes   Target Relative Drops:   Yes
Mark Sound Barrier Crossing:   Yes   Include Extra Rows:   Yes
Column 1 Units:   1.00 mil   Column 2 Units:   1.00 cm
Round Output to Whole Numbers:   No      
Output Data
Elevation:   7.495 MOA   Windage:   -1.441 MOA
Atmospheric Density:   0.07647 lb/ft³   Speed of Sound:   340.3 m/sec
Maximum PBR:   335 m   Maximum PBR Zero:   284 m
Range of Maximum Height:   158 m   Energy at Maximum PBR:   3178.4 ft•lbs

[allegato eliminato]

*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #6 il: Settembre 02, 2010, 04:22:45 pm »
per questa tabella come per le altre hai verificato l'effettiva rispondenza sul campo ?

*

Fulvio Cenci

  • Hero Member
  • *****
  • 5250
  • NRA n.4 Salsomaggiore (PR)
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #7 il: Settembre 02, 2010, 05:27:00 pm »
La vedo dura a meno di non essere sul campo in condizioni standard  ;)

*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #8 il: Settembre 02, 2010, 05:46:58 pm »
.......... ???.........   scusa Fulvio, ma cosa vuol dire....... se seguo il tuo ragionamento dovresti farti una tabella per ogni situazione.....

una tabella fatta in condizioni standard si verifica così:

in condizioni standard ho i valori come da tabella...
oggi sparo con queste condizioni...

temperatura 28 C°
pressione 1020
umidità relativa 85%

con l'aumento della temperatura anche la mia muzzle velocity aumenterà... ecc ecc.....

con le differenti condizioni che però partono come assunto da quelle standard..... i miei dati sul campo tornano ???

questa era una semplice domanda... anche perchè leggendo bene i dati vedo che la sight height è sempre di 5.1 cm...... che sia una .22 o un .338

era così giusto per capire.. ;)

*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #9 il: Settembre 02, 2010, 05:56:40 pm »
la verifica sul campo ...... almeno quella che intendo io e che ho sempre fatto è quella di vedere come la proiezione che fa un programma balistico trova poi riscontro.....

cioè se in condizioni standard mi da queste previsioni......
quando le condizioni non saranno standard.... la proiezione che mi da il programma balistico ...... torna ?

così spero di essere stato chiaro...  :)

*

1moa

  • Full Member
  • ***
  • 798
  • Che il Signore mi protegga dall'ira di un uomo tra
    • www.italiangallinagoshooting.org
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #10 il: Settembre 02, 2010, 06:35:02 pm »
cioè se in condizioni standard mi da queste previsioni......

A condizioni standard ICAO la mia tabella di tiro (prodotta da un software balistico) mi da per 600 mt +54 clickc di alzo.

.....quando le condizioni non saranno standard.... la proiezione che mi da il programma balistico ...... torna ?

Quando vado in montagna a tirare per la stessa distanza ma a 1500 mt di altitudine a 950 di pressione e +5 di temeperatura, la stessa tabella di tiro (prodotta da un software balistico) mi dice di correggere l'alzo iniziale di +54 click sottraendo 5 click per le variazioni ambientali in atto. Quindi l'alzo finale diventerebbe +49..... e ........ gong.

Il software funziona.

*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #11 il: Settembre 02, 2010, 06:56:28 pm »
questa è la verifica sul campo....  ;)

vabbè, comunque a parte tutto...... quello che chiedevo ad Alessandro era se le tabelle erano verificate, tutto qua.. niente di più niente di meno..  e come mai tutte le tabelle indipendentemente dal calibro erano tutte fatte con la sight height di 5.1 cm


*

Fulvio Cenci

  • Hero Member
  • *****
  • 5250
  • NRA n.4 Salsomaggiore (PR)
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #12 il: Settembre 02, 2010, 08:58:45 pm »
si Davide tutto torna
ma partiamo da due punti diversi.
Io spero che un SW ben tarato agisca alle condizioni che vado ad imputare al momento e mi dia una correzione e una valutazione sovrapponibile alla realtà.
La conferma mi viene quando alle condizioni che elenco in tabella (diverse da quelle standard) la previsione è esatta.
In questo caso il risultato è un valore scientificamente accettato per "valore reale sperimentale".
Questa è una conferma buona della previsione del SW (che puoi effettuare in qualunque condizione) e da li per reverse engenieering arrivi ad estrapolare con il medesimo SW la condizione standard.
L'errore di massima più ripetuto è quello di avere un solo set di dati di conferma e non un pannello di x conferme e y alterazioni.

Convieni che come metodologia non di laboratorio ma da campo sia allineata alla realizzazione di un set di dati attendibili?



*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #13 il: Settembre 03, 2010, 09:33:53 am »
Fulvio non capisco.... mi fai un esempio semplice.... ?

non capisco poi a cosa corrisponda il laboratorio, mi ricordo in un topic vecchio che avevi riscontrato problemi con le tue tabelle.... vorrei capire meglio.

grazie

*

Fulvio Cenci

  • Hero Member
  • *****
  • 5250
  • NRA n.4 Salsomaggiore (PR)
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #14 il: Settembre 03, 2010, 01:47:33 pm »
ok esempio semplice
preparo una tabella per una munizione ed egui i rilevamenti microlimatici delle condizioni sul campo nel momento dello sparo, eseguo l'azzeramento, faccio n prove a n+1 distanze e le confornto con la tabella. Se i valori corrispondono perfettamente stampo la tabella, poi mantenendo i dati rilevati tramite lo SW balistico prevedo le condizioni standard. stampo pure quelle.
credo che con questo metodo i valori definite di condizioni standard siano considerabili attendibili e provati sul campo.
Spero di essermi spiegato ho applicato solo la logica alle operazioni.
Non ho esperienze specifiche con sw balistici che mi soddisfino ne tantomeno con sw balistici troppo complessi.
Per ora applico solo la teoria azzero, a 100m e poi faccio i conti e scrivo le considerazioni sul log book per avere uno storico che mi possa aiutare nell'esperienza e che posso rileggere.
Poi cerco di diversificare il più possibile le esperienze con armi e calibri diversi in modo da aumentare le percezioni specifiche.
La maggior parte dei problemi li ho avutui con le traiettorie del 308 dopo gli 800m davvero esilaranti in molti casi, errori di calcolo di diversi moa.
va bhè
per ora mi diverto di più a dare le correzioni per il vento che altro.


*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #15 il: Settembre 03, 2010, 05:01:59 pm »
ok..ora ho capito, non è questo metodo si discosti da quello che utilizzo io,nel senso che...

tutti i software balistici sono costruiti con degli assunti che tengono conto di parecchi parametri, hanno già inventato tutto.. formule per la stabilità di Miller o Greenhill, quelle di Peisa per il calcolo della traiettoria ( non mi ricordo se i nomi si scrivono proprio così ) ecc ecc.......  più noi inseriamo valori corretti, input e più avremo dati di riscontro corretti, output.

i parametri sono vari... dal coefficiente balistico della palla, alla sua muzzle velocity, all'altezza dell'ottica sulla canna..a come varia la muzzle velocity secondo il tipo di polvere e il suo burning rate rispetto ai cambi di temperatura esterna..

a seconda se uso la station pressure o metto i valori di altitudine e pressione corretti rispetto a quella standard.....

come effettuo e con che precisione i miei rilevamenti...... che siano la muzzle velocity che gli altri, che grado di affidabilità hanno i miei strumenti..... ecc ecc

poi ci metto il tiratore, i suoi errori, la differente percezione della luce ambientale .. e possiamo andare avanti fino a domani

i coefficienti balistici delle case sono spesso troppo ottimisti..... vanno calcolati e verificati...

però convengo con te e magari altri che spesso eseguire tutti i test necessari ad avere un dato preciso.......spesso ti fa passare la voglia ..

la scelta di un software balistico è molto importante perchè deve consentire di poter correggere tutta una serie di parametri che se opportunamente inseriti poi possono dare diversi privilegi, ad esempio dopo avere usato FFS estesamente posso tranquillamente dire che è il migliore..... ho testato l'ultima release e cioè la version IV LE e devo dire che mi ha completamente soddisfatto..... a breve arriveranno alla GAC di Baisotti le schede disponibili per la vendita.

comunque tornando al topic un software deve consentire di:

poter correggere i clicks delle nostre ottiche...... cioè non sempre 1 click corrisponde a quello che la casa dichiara che sia 1 cm a 100 m che 1/4 o altri...... soprattutto più poi si va sul tiro lungo più questo tipo di errore viene amplificato

le variazioni della muzzle velocity superiori ai 5 metri alle classiche 1000y per un 308 possono distribuire i colpi in un range di 25 cm......  per cui se ho standard deviation alte nelle mie ricariche farò fatica ad avere riscontri precisi anche con software della NASA..

deve consentire di inserire il rateo di variazione della muzzle velocity rispetto alle variazioni di temperatura.... ho cronografato con 20 gradi...... oggi sparo con 35 o -5...... come varia la mia MV ?

per cui stessa cosa come effettuo la rilevazione della MV..... sono preciso ? ho un buon crono ?

i coefficienti balistici vanno verificati e adeguati .....FFS ti da questa opportunità.

se nel programma inserisco una distanza......ad esempio telemetro 900 metri .....se mi sbaglio anche solo di 20 metri posso avere una differenza di circa mezzo MIL circa 2 MOA..

il software deve consentire di correggere l'errore di coriolis/eotvos effect, spin drift, per il vento frontale e in coda, per quello traverso ecc ecc.......

poi per tiri inclinati......

Field Firing Solution di Blaine field nonostante utilizzi ancora come input di base per i CB il modello G1 ha altre caratteristiche che ti possono aiutare ad avere una buona previsione sulla tua parabola..

fermo restando tutto quello che ho scritto sopra, le condizioni attuali del sito di tiro, orografia ecc ecc e i fondamentali di tiro del tiratore.... che quando si tira alle distanze limite basta poco per avere errori amplificati in manera abnorme.

*

Fulvio Cenci

  • Hero Member
  • *****
  • 5250
  • NRA n.4 Salsomaggiore (PR)
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #16 il: Settembre 03, 2010, 06:04:57 pm »
Ok
il metodo e l'inserimento dei dati sono un fattore essenziale e su questo siamo perfettamente d'accordo come pure sulle possibilità del SW in questione che ammetto di aver solo intravisto una volta ma di non aver mai maneggiato.

Torniamo però al motivo primario del mio intervento, le condizioni standard, il fatto di riportare la tabella a condizioni standard e al fatto di verificare le condizioni standard. Convengo con te sul fatto che la prima esposizione richieda l'esposizione dei dati in condizione standard MA ad essere sincero per sola chiarezza intuitiva preferisco che vengano riportate le condizioni di prova a cui la verifica è stata eseguita e la nota che le condizioni standard sono estrapolate da quel set di dati confermato ma non dalla conferma delle condizioni standardletterali.
Sei d'accordo?
il mio intervento, anche se con il sorriso della battuta, per cui non vorrei essere stato frainteso, era solo indirizzato ad evidenziare questo modus operandi che a mio avviso è più logico e comprensibile, visto che noi operiamo spesso sulla cresta di una collina dove solo la rilevazione delle condizioni può variare in 3 minuti ed è quantomeno impossibile finire un set di dati nelle medesime condizioni. cosa che invecie richeiderebbe un ambiente chiuso a mo di "laboratorio "

*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #17 il: Settembre 03, 2010, 06:30:31 pm »
Fulvio ok....... non ci capiamo.

diciamo la stessa cosa....   il mio puntualizzare sulle condizioni standard era che:

se si scrive condizioni standard/velocità standard :o....... e poi i valori evidenziati non sono quelli standard.... dal mio punto di vista ma sfido chiunque a dire il contrario...... il contenuto della tabella perde di veridicità.

non dico che: " tutte le proiezioni e gli assunti di base devono essere fatti con le condizioni standard ".......

io produco una tabella con le attuali condizioni del momento...... e poi verifico sul campo la bontà di ciò che fa il programma balistico prevede.......   al di la di incontrare o meno le condizioni standard... 




*

Fulvio Cenci

  • Hero Member
  • *****
  • 5250
  • NRA n.4 Salsomaggiore (PR)
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #18 il: Settembre 03, 2010, 08:37:17 pm »
ora è chiaro!
avevo capito che la tua affermazione era collegata logicamente in altro modo al concetto di conferma dei valori nei confrotni dello standard!!!
mo seguo...

*

dodovale

  • CdA AITLD
  • Jr. Member
  • *
  • 250
  • A.I.T.L.D. member 790 Ambrogio Pontiggia
Re:Tabella Balistica .338 - Lapua Scenar 250 gr
« Risposta #19 il: Luglio 17, 2012, 05:26:45 pm »
Ciao ma mi puoi dire che bossolo,innesco e lunghezza totale della cartuccia utilizzi?