Slitte per montaggio ottiche

  • 15 Risposte
  • 2789 Visite

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Giuseppe Marino

  • Hero Member
  • *****
  • 4665
  • La Spezia NRA IT member 3
    • www.nrai.it
Slitte per montaggio ottiche
« il: Agosto 27, 2010, 05:01:44 pm »
Nella pratica del tiro a lunga distanza è consuetudine montare l'ottica su di una slitta inclinata. Perchè si fa questo e quali possono essere i consigli da dare ai neofiti del settore nella scelta della giusta base inclinata potrebbe essere oggetto di discussione qui di seguito

*

Alessandro.

  • Hero Member
  • *****
  • 1605
Re:Slitte per montaggio ottiche
« Risposta #1 il: Agosto 27, 2010, 05:20:22 pm »
La scelta dell'inclinazione della base inclinata andrebbe fatta in questo modo: si deve conoscere l'escursione totale della nostra ottica in moa e dividere per due questo valore.
Questo serve per sfruttare tutta l'escursione possibile della nostra ottica per effettuare i tiri piu' estremi; a volte puo' però essere inconpatibile con l'esigenza di azzerare a 100 m.

ad esempio sul mio sako uso una badger da 35 moa che mi permette di azzerare al pelo a 100 m , se ne avessi utilizzata una da 45 come il caso richiedeva...


*

Alessandro.

  • Hero Member
  • *****
  • 1605
Re:Slitte per montaggio ottiche
« Risposta #2 il: Agosto 27, 2010, 06:53:25 pm »
Voglio rispiegare il concetto perchè mi sembra di non essere stato molto chiaro.

La massima elevazione in un' ottica  viene indicata con valori quali  60 MOA, 80 MOA, 100 MOA, etc.
Questa è la distanza totale dall’alto al basso che il nostro reticolo puo' "percorrere"
Se la carabina e le basi sono in bolla, la regolazione dell’elevazione dovrà  trovarsi a metà del sua intera escursione quando è azzerata.
Per esempio, se partiamo a “0” in fondo all’escursione con  un’ottica ad escursione totale di 60 MOA, l’azzeramento effettivo sarà di 30 MOA. 
Senza una base inclinata percio' sarà limitata in elevazione  di 30 MOA dallo zero effettivo e questo limiterà la massima distanza di ingaggio.
 
 Per esempio, se con  certa carica  un .308 necessitasse 31,5 MOA di elevazione per colpire un bersaglio a 1000 m e avendone  a disposizione solo 30, non saremmo in grado con soli clicks di raggiungere il nostro target e ci dovremmo affidare ai riferimenti sul nostro reticolo.

Il modo per evitare ciò è quello di usare una base inclinata.

Prendiamo ora come esempio una base inclinata con un angolo di 20 MOA e  la nostra ottica  da 60 MOA sopra descritta.

Invece di essere azzerata intorno a +30MOA  ( il suo centro ), si troverà azzerata intorno a 30-20 = 10 MOA al di sopra del fondo corsa pertanto avrà 30+20 =50 MOA di elevazione .  Quindi l’ottica consentirà una regolazione di  50 MOA totali e quando sarà regolata a 31, 5 , avrà ancora ulteriori 18,5MOA  per colpire a distanze superiori.

Tutto chiaro ora?  ;D

*

Giuseppe Marino

  • Hero Member
  • *****
  • 4665
  • La Spezia NRA IT member 3
    • www.nrai.it
Re:Slitte per montaggio ottiche
« Risposta #3 il: Agosto 27, 2010, 07:03:19 pm »
Voglio rispiegare il concetto perchè mi sembra di non essere stato molto chiaro.

.....

effettivamente ..... ;D

hai fatto bene a spiegare meglio

*

TYPHOON

  • Hero Member
  • *****
  • 3572
  • Potenza
Re:Slitte per montaggio ottiche
« Risposta #4 il: Agosto 28, 2010, 07:39:12 am »
...ad esempio sul mio sako uso una badger da 35 moa che mi permette di azzerare al pelo a 100 m , se ne avessi utilizzata una da 45 come il caso richiedeva...
Ora che vado ad azzerare con il mio TTR ci sarà da ridere... :-[ visto che ho la base Badger da 45 MoA prevista per la S&B 5-25.

*

Alessandro.

  • Hero Member
  • *****
  • 1605
Re:Slitte per montaggio ottiche
« Risposta #5 il: Agosto 28, 2010, 07:51:37 am »
Michele ma dove hai trovato la Badger da 45 moa?
Ai tempi mi ricordo di essere diventato matto perchè la volevo pure io e per fortuna sono stato sfortunato 8)
La S&B quanti mill dichiara in elevazione? Se non ricordo male mi pare 27 mill.
Ho controllato ora sulla mia: sono 25.01 totali, compresi gli 0.4 mill sotto il mio 0 stop, ho azzerato a 100 m

*

TYPHOON

  • Hero Member
  • *****
  • 3572
  • Potenza
Re:Slitte per montaggio ottiche
« Risposta #6 il: Agosto 28, 2010, 08:37:31 am »
L'ho presa insieme agli anelli, dove mi hai indicato tu, da Alex Roy di Europtic. Tieni conto che la mia è per il Remington, non per il Sako.

P/N 306-56 - Short action Remington 45 MOA for the Schmidt & Bender 5-25X56 PM ll 5.1 oz
http://www.badgerordnance.com/productgroup.php?id=rails

I mil dichiarati da S&B variano a seconda della fonte: sul manualetto darebbe 30 mil (300 cm/100 metri..), sul sito tedesco dà 26 mrad: http://www.schmidtundbender.de/pm-ii/5-25x56-pm-ii-lp-4.html per la versione 0,1 mrad/click.
Io ho misurato da nuovo 26 mrad, tra l'altro quando è arrivata l'ottica era al limite superiore di elevazione. Ora mi ritrovo sempre con qualche click in più verso l'alto o verso il basso (in pratica prima dello zero e dopo i 26 mrad), circa 3 o 4. Per questo ti dico che sto impazzendo a capire questo benedetto "zero stop".

*

Alessandro.

  • Hero Member
  • *****
  • 1605
Re:Slitte per montaggio ottiche
« Risposta #7 il: Agosto 28, 2010, 01:53:01 pm »
Ah ecco perchè!

Ma una volta che hai anche 3-4 clicks prima dello 0 che ti importa alla fine? Anche io non mi sono mai posto il problema e non ho mai sentito la necessità di indagare piu' di tanto.

*

TYPHOON

  • Hero Member
  • *****
  • 3572
  • Potenza
Re:Slitte per montaggio ottiche
« Risposta #8 il: Agosto 29, 2010, 09:03:19 am »
Non è per i 3-4 click, è che voglio capire perché non si ferma allo "zero", visto che si chiama "zero stop".

*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Slitte per montaggio ottiche
« Risposta #9 il: Agosto 29, 2010, 11:23:19 am »
Michele, come te mi sono posto lo stesso problema, perchè anche la mia ottica si comporta in questo modo.

da forum USA ti riporto alcuni stralci da un topic:

I know this has been mentioned before, but I'm curious if there is an explanation. I just got my new 5-25x56, and like I have read before, my "zero stop" doesn't really stop the elevation knob at zero, it stops it at -.6 mils.

Is there a reason for this, or is it a defect? My 4-16x50 pmII zero stop stopped at zero. I know that on this scope I could zero at -0.6 mils, but then the markings on the knob wouldn't correlate. OR, I can do like I have been doing, just look at the knob to reset zero, but I pretty much lose the benefit of a zero stop at that point.

What give with this "feature?" I hate to sound like I'm complaining, especially if this carries some unknown benefit, but I feel that I have justification in griping, where I just spend $3k on this scope.

Thanks and I apologize if this is redundant.

alcune risposte:

Mine stops at -0.6 as well. Mechanically, it is due to a pin on the turret body coming into contact with the backside of the swiveling cusp which is on the underside of the turret cap. That swiveling cusp when ingaged from the frontside (pin engaging groove) changes the revolution indicator windows from black to yellow. It doesn't seem like this is an adjustable zero-stop.

As far as why you would want your turret to go below your zero, I believe the reason may be if you go to an area with extremely dirrerent atmospherics than you normally shoot at, your zero may be high. A close in shot in Denver for someone who nornally shoots at the coast will require you to dial below the zero set at the coast. Being able to dial below without breaking out the tools would be desireable. This is my guess only. Don't know what other reasons may exist.

Originally Posted By: bm11
I know this has been mentioned before, but I'm curious if there is an explanation. I just got my new 5-25x56, and like I have read before, my "zero stop" doesn't really stop the elevation knob at zero, it stops it at -.6 mils...

Originally Posted By: bm11
I follow you guys, I can see where dialing below zero could be a benefit, however, it also negates my perception of the benefit of a zero stop. I thought the whole point was to be able to dial back to zero without even looking. Can't really do that here, unles you dial back to zero, then up 6 clicks again.

If you think about it, being able to dial below "0" makes since. If you are zeroed at 100 yards, but need to make a shot closer than that you have to hold under.

As long as you know your dope, if you have 0.5 MIL or so below "0" you have a choice between holding under or dialing down. I set both of my PMII 5-25Xs' to have .5 MIL of adjustment below my 100 yard zero.

EDIT: As a point of interest, both of my PMII 5-25Xs' had 0.6 MIL below indicated "0" when I received them (NIB).

Originally Posted By: jdwelch10
I would want a zero stop to stop at zero lol

Originally Posted By: Rotortuner
I suprised that a scope that expensive doesnt stop exactly where you want it. When you set the NF zero stop up, you can have it wherever you want it, at zer, 2 clicks, 5 clicks, you name it it will do it.

CJG

Originally Posted By: bm11
...My other question then- is there any way to "fix" this?

Yes. Go sight-in your rifle, loosen the Elevation turret screws, pull the turret up above the "O"-ring, reposition the turret with the "0" aligned with the index arrow, then re-tighten the Elevation turret screws. Done.

Originally Posted By: bm11
Yeah, I like the DT. Especially for the $500 "upgrade" cost.

Originally Posted By: Rob01
That's the replacement cost to swap out the current knobs and replace them with the MTC. Not an upgrade if buying the scope new. Just wanted to clarify that for others.

To bm11: As Rob01 stated in his reply to you, the $500 "upgrade" cost you mentioned is the cost of swapping out non-MTC turrets for MTC turrets'. Also, S & B still offers the (original) non-MTC turret PMII 5-25X, and now offers an MTC-turret PMII 5-25X as well as a PMII 5-25X with both the LT (Locking Turret) and MTC (More Tacile Click).

And while you and others may know these next points, for clarification:

- All PMII 5-25Xs' are DT (Double Turn), whether they are in 0.1 MIL or 1/4 MOA adjustment increments. The PMII 5-25X doesn't come in a ST (Single Turn) because an ST turret cannot accomodate the full range of the 5-25X (27.3 MIL and 56 MOA respectively).

- All PMII 5-25Xs' are illuminated (LP) models (unless S & B produces or has produced special, non-illuminated units under contract).

- Several posters have stated that the MTC turrets aren't required, and that the MTC turrets make it difficult to dial to 0.1 MIL or 0.2 MIL. From my experience with Premier and S & B MTCs', what these posters mean is that it is difficult to dial to 0.1 MIL or 0.2 MIL past each (full) MIL. This is because the extra effort required to dial past the heavy detent at each MIL typically results in over-shooting the 0.1 MIL and 0.2 MIL settings, so a conscious and deliberate effort must be made to stop at those points.


Keith

ho scritto al servizio tecnico S&B ed ho avuto la stessa risposta riportata da altro utente USA...e cioè questa

Just talked to Mark at Schmidt and Bender.

He confirmed that this is normal for these scopes, and was engineered this way. He said that it was supposed to be "somewhere around .5 mils."


le mie considerazioni sono:

avere qualche click di disponibilità sotto lo zero che ho settato è cosa buona, questo perchè il mio zero potrebbe cambiare per differenti condizioni ambientali e distanza di azzeramento..... cioè:

se metto lo zero a 100 metri difficilmente dovrò spostarlo anche a fronte di notevoli escursioni di condizioni meteo..
se metto lo zero a 500/600 metri a fronte di differenti variazioni ambientali potrà variare di 1/2 click..... 
avendo la possibilità di poter agire su questo senza svitare le torrette ecc ecc....... sarà solo mia cura tenere conto di questo e avere una nota sul mio loog book.

i militari e/o cacciatori ( che sparano sul lungo ) spesso azzerano a 500/600 metri questo perchè non agiscono sulle torrette ma sparano in hold off sfruttando il PBR della munizione.....

su un bersaglio che mi da una superficie di circa 1,70 metri tiro in un dato punto so che fino a 600 metri colpisco in una data zona.... oltre so che devo dare quel pò in più di hold off....

non sarà un tiro chirurgico..... ma il colpo arriva e raggiunge il suo scopo.

sapere che ho azzerato a 600 metri al livello del mare e poi trovarmi in luogo dove il mio zero è 2 click sotto..... non faccio altro che girare la torretta una sola volta e cioè 2 click sotto....... poi vado in hold off.

la possibilità di vedere come varia lo zero a seconda di differenti condizioni ambientali ( per distanze di zero medio lunghe ) è considerata in Field Firing Solutions e si chiama fixed zero.

programma balistico tattico che guarda caso tiene conto di una funzione che serve su un'ottica tattica come la S&B PM II


*

TYPHOON

  • Hero Member
  • *****
  • 3572
  • Potenza
Re:Slitte per montaggio ottiche
« Risposta #10 il: Agosto 30, 2010, 07:35:01 am »
Grazie di tutto Davide, mi leggerò la parte in Inglese oggi con calma, anche se ho capito il "succo".
Dovrò vedere che succede alla prova a fuoco (appena ci riesco, visti i casini che ho in questi giorni.. >:(  ) Il FFS che tu sappia gira solo su palmare?

*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Slitte per montaggio ottiche
« Risposta #11 il: Agosto 30, 2010, 06:56:18 pm »
ce ne sono 2 versioni quella da PC che comunque non è paragonabile a quella da palmare...... quella da PC ha di buono che ti aiuta nel ricavare la tabella balistica da usare eventualmente con il MIL DOT MASTER.

L'ideatore di FFS mi ha nei giorni scorsi inviato una nuova release per quella da palmare, quella è in continua evoluzione, aggiunge cose alle già tante che ha.




*

TYPHOON

  • Hero Member
  • *****
  • 3572
  • Potenza
Re:Slitte per montaggio ottiche
« Risposta #12 il: Agosto 31, 2010, 07:01:47 am »
Mi sono letto tutto l'inglese ieri, ormai devo solo vedere come "reagisce" al fuoco, di teorico non c'è più nulla da fare.
Le aggiunte all'ultima release che cosa riguardano?

*

Davide P

  • Hero Member
  • *****
  • 3672
  • NRA IT member 73
Re:Slitte per montaggio ottiche
« Risposta #13 il: Agosto 31, 2010, 10:39:42 am »
dalla version III alla version IV ci sono stati ulteriori aggiornamenti la IV K..... la LE versione military con modifiche richieste apposta da USMC.....  tipo per effettuare tiri in urbano da dentro una casa con a disposizione solo un buco in un muro ( a volte prodotto da loro stessi ) di 25x30 cm......distanza volata buco 6 metri.....

può semprare una cosa stupida, ma non è così..... così come fornire il massimo e minimo brandeggio utilizzabile in hold off sempre sparando in quel buco.......

non che a noi serva questo.........  ma il riscontro che ho avuto io è stato quello di sapere esattamente come si comporta la traiettoria del mio proiettile..... ad esempio sparando dentro l'apertura del cronografo PVM-08......  con Baisotti della GAC abbiamo fatto diverse prove mettendo 4 cronografi PVM-08 in serie a 8 metri dalla volata....... poi 2 davanti alla volata uno a 200 e rotti metri uno a 300 metri....  ecc ecc...... 

anche recentemente in cava ho messo il mio PVM-08 a distanze variabili tra i 5/8 m dalla volata fino ai 200..... sempre per vedere come si comportava il dato del palmare rispetto al dato cronografato.

Blaine Field mi aveva inviato alcuni file da valutare circa un mese fa, non so se li ha già messi in commercio.

Comunque a breve per chi fosse interessato sto approntando un corso sull'utilizzo di FFS, Kestrel, ecc ecc sto definendo insieme a Baisotti le modalità.

*

TYPHOON

  • Hero Member
  • *****
  • 3572
  • Potenza
Re:Slitte per montaggio ottiche
« Risposta #14 il: Agosto 31, 2010, 02:19:46 pm »
Davvero interessante, consente di capire bene la parabola del proiettile.

*

vitopec

  • Newbie
  • *
  • 36
Re:Slitte per montaggio ottiche
« Risposta #15 il: Marzo 19, 2014, 11:06:50 pm »
e se io ho un'ottica con 30 MOA/2  = 15 Moa

Aggiungo una slitta da +20 MOA... riesco ad azzerarla a 100 metri?