308 o 338 ?

  • 37 Risposte
  • 6616 Visite

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Giuseppe Marino

  • Hero Member
  • *****
  • 4665
  • La Spezia NRA IT member 3
    • www.nrai.it
308 o 338 ?
« il: Agosto 27, 2010, 05:05:00 pm »
Molti tiratori che si avvicinano al tiro a lunga distanza, affascinati dal desiderio di colpire bersagli a distanze sempre maggiori, qualora debbano acquistare un nuovo fucile per iniziare la pratica di questo affascinante sport, nelle sue diverse discipline, si chiedono se sia sufficiente un 308 o se debba essere necessario partire subito con l'acquisto di un 338 LM.

Ci sono sicuramente opinioni discordanti a riguardo ed ad ogni modo sia chi la pensa in un modo che nell'altro avrà delle motivazioni per argomentare la propria tesi.

Discutiamone ...

*

Wehrwolf

  • Jr. Member
  • **
  • 195
  • Davanti il baratro, dietro un branco di lupi
Re:308 o 338 ?
« Risposta #1 il: Agosto 30, 2010, 08:44:25 am »
Sorge spontanea la domanda: l'arma che userai per il tiro a lunga distanza, è la prima che acquisti in assoluto? Nel senso, di non aver mai tirato prima con tali tipo di armi.
A mio parere, se uno non ha mai sparato a lunga distanza, sono propenso all'utilizzo  _ in primis _ di un arma in cal 22, come propugnato da Alessandro, per poi passare a calibri maggiori. Una volta presa un pò di dimestichezza con l'arma ad azione manuale, la relativa ottica e, tutto ciò che attiene la reazione del vento, sole, umidità, altezza, etc.  sul bersaglio, passerei ad un calibro più consistente.
Naturalmente influisce su ciò anche la propria dotazione di mezzi finanziari. Se uno non ha tali problemi, fà un bell acquisto ad hoc, si fà un bel corso di tiro, ed i giochi sono fatti.

*

remington308

  • Jr. Member
  • **
  • 115
Re:308 o 338 ?
« Risposta #2 il: Settembre 10, 2010, 02:19:15 am »
Trovo che il 308 sia un grande compromesso tra gestibilità , costi di esercizio etc ed in mani sapienti sino ad 8/900 metri possa dire la sua, Un 338 è già molto più impegnativo e costoso e lo trovo una scelta quasi obbligata solamente per chi ha la possibilità di tirare a distanze maggiori , ad ogni modo uno sniper che si rispetti non dovrebbe avere solo il 338 senza avere un 308 a mio modo di vedere, per cui io partirei sempre con un 308 che farà sempre il suo onorato lavoro per tutta la vita , al quale aggiungerei un 338 in seguito se le necessità lo richiedono. ;)

*

M

  • Visitatore
Re:308 o 338 ?
« Risposta #3 il: Settembre 10, 2010, 09:39:46 am »
Mi trovo assolutamente d'accordo con la risposta qui sopra , di buon senso .

M.out

*

Fulvio Cenci

  • Hero Member
  • *****
  • 5250
  • NRA n.4 Salsomaggiore (PR)
Re:308 o 338 ?
« Risposta #4 il: Settembre 10, 2010, 09:44:32 am »
concordo, di solito i percorsi si fanno a salire... dai calibri più piccolia  quelli più grandi a seconda delle esigenza.

Per me infatti l'anno 2010 è stato all'insegna del 308W, il 300WM l'ho archiviato fino ad altre necessità.

*

Marco Alberini

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • 7194
Re:308 o 338 ?
« Risposta #5 il: Settembre 10, 2010, 10:20:39 am »
Io ho un 300WM perchè ritenevo fosse la quadra tra il voler sparare ai 1000 metri e i costi di esercizio per me troppo onerosi del 338 LP

Ora sto puntando anche ad un 308 sempre per avere costi di allenamento inferiori pure al 300WM

La tecnica te la fai con tutti i calibri... la scelta poi viene da che distanze hai per sparare o quale tipo di attività sportiva vuoi portare avanti.

*

willy

  • Jr. Member
  • **
  • 129
Re:308 o 338 ?
« Risposta #6 il: Settembre 10, 2010, 07:19:38 pm »
anche io sono propenso ad iniziare prima di tutto con il 22lr che ha mio parere fa molta scuola,
poi magare passare a calibri più grossi in primis il 308 costi di gestione accettabili e il materiale per ricaricare si trova sempre.
se poi uno avrà la possibilità di sparare a distanze superiori allora si potrà pensare ai vari 300wm e 338lm,che detta coma va detta sul cartaceo al poligono a 300m  sono un pelo sprecati :)
per lo meno ho fatto così ;)

*

kelby

  • Newbie
  • *
  • 91
  • Cassani Mauro NRAI n°31
Re:308 o 338 ?
« Risposta #7 il: Novembre 24, 2010, 09:24:47 pm »
Ciao a tutti,da parte mia il percorso e' al contrario...(la pecora nera)
Avvicinatomi al tiro a lunga distanza ho pensato bene che ci voleva un GROSSO calibro "vedi 408 C.T."
strada facendo ho capito che mi divertivo di piu' con quelli piccoli"vedi 6,5x47".
L'importante e' divertirsi,il mio problema non sono i risultati di classifica,ma la soddisfazione di riuscire a fare una rosata STRETTA,anche nel tre.
Nel finale di stagione appena trascorsa ho attuato questa politica e i risultati non sono mancati...AI PUNTI
CI PENSIAMO L'ANNO PROSSIMO(sempre che arrivino)       Mauro

*

TYPHOON

  • Hero Member
  • *****
  • 3527
  • Potenza
Re:308 o 338 ?
« Risposta #8 il: Novembre 25, 2010, 07:09:28 am »
Sono d'accordo sui 6,5 mm, sono stati (e sono tuttora) il mio obiettivo, simili al .308 come gestione e al 300 WM come traiettoria.

*

Marco Alberini

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • 7194
Re:308 o 338 ?
« Risposta #9 il: Novembre 25, 2010, 09:58:53 am »
Dovrebbe arrivarmi un 6,5 x 47 e ritengo che possa essere un ottimo compromesso per il training, viste le prestazioni e il ridotto costo per il munizionamento

*

TYPHOON

  • Hero Member
  • *****
  • 3527
  • Potenza
Re:308 o 338 ?
« Risposta #10 il: Novembre 25, 2010, 01:08:23 pm »
Che roba è? :P :P

*

Alessio B.

  • Jr. Member
  • **
  • 224
Re:308 o 338 ?
« Risposta #11 il: Novembre 25, 2010, 07:03:31 pm »
Se non si è interessati ai calibri prettamente militari, trovo anch'io che i 6,5 siano molto interessanti per il tiro a lunga distanza sportivo. L' anno scorso stavo valutando in quale calibro scegliere la base per quello che sarebbe divenuto il mio fucile da LR, e individuai nei 6,5 (più precisamente nel 6,5x55 e nel 260rem) il giusto compromesso tra prestazioni (massima distanza), precisione, costi di esercizio e reperibilità di componenti idonei.
Poi ripiegai sul 308 perchè mi piaceva comunque avere un calibro militare.

*

kelby

  • Newbie
  • *
  • 91
  • Cassani Mauro NRAI n°31
Re:308 o 338 ?
« Risposta #12 il: Novembre 25, 2010, 09:58:55 pm »
Dalla mia di 6,5 ne ho quattro modelli e, a parte il Carl Gustaf che nonostante l'eta' va come un treno,
sono tutti molto performanti.
Il 6,5x284 e' una economicissima Sabatti da caccia che ha subito un LIEVE restyling e dovrebbe promettere bene.
Il Typhoon e' uno spettacolo e il 260 rem e' ancora da provare.
Secondo me sono ottimi calibri.

*

pinello79

  • Full Member
  • ***
  • 840
  • NRA IT member 10 ............. Ни шагу назад !
Re:308 o 338 ?
« Risposta #13 il: Dicembre 08, 2010, 07:41:51 pm »
X il 6.5 ci andrebbe un forum intero!!!!!!!

Visto che il topic e' dedicato al .308 Vs .338
non vorrei andar ot

Le cose più "impressionanti" che ho visto
in soli due anni che tiro sono in 6.5

Gustaf 41b rosata di 6cm  300 mm
(minimo 90 anni )

BCM  6.5x47 rosata 22 cm a 1000 metri
(arma e calibro di ultima generazione)

2/3 di moa già 100 fa'

puo' solo promettere bene..........


*

pinello79

  • Full Member
  • ***
  • 840
  • NRA IT member 10 ............. Ни шагу назад !
Re:308 o 338 ?
« Risposta #14 il: Dicembre 08, 2010, 07:46:45 pm »


Gustaf 41b rosata di 6cm  300 mm
(minimo 90 anni )


Ovviamente sono 300 metri

sorry!!!!!

*

Coltman911

  • Hero Member
  • *****
  • 2911
  • NRA IT member 194
Re:308 o 338 ?
« Risposta #15 il: Dicembre 09, 2010, 08:34:01 am »


Gustaf 41b rosata di 6cm  300 mm
(minimo 90 anni )


Ovviamente sono 300 metri

sorry!!!!!

Interessante ......ma di quanti colpi e in che posizione/ appoggio  ::)

*

pinello79

  • Full Member
  • ***
  • 840
  • NRA IT member 10 ............. Ни шагу назад !
Re:308 o 338 ?
« Risposta #16 il: Dicembre 09, 2010, 03:27:36 pm »

Interessante ......ma di quanti colpi e in che posizione/ appoggio  ::)
[/quote]

e' un riferimento fatto vedendo il cartello della gara ex ordinanza 300Metri  la prima di luglio a Somma

196 punti con mi pare 10 mouche(si scrive cosi???? :o)

la mouche  misura 50mm e il 10 ne misura 100mm

i colpi sono 20 e la posizione e' prona,appoggio su sacchetti anteriormente
e nulla posteriormente

ovviamente la rosata dei 20colpi e maggiore,

ma consideriamo che non c'e ne canna pesante(mi pare 25 minuti x 20 colpi)
ne ottica chirurgica(41b monta una 4x)

Io lo sto utilizzando da un paio di mesi e con le Sellier&Bellot economiche a 300metri e faccio dei bei raggruppamenti
3/5 cm x3/5 colpi.appoggio ant +post

6.5x55 e'  mio parere un valido 6.5.....

sono curioso di vederlo sulla lunga confrontarsi con il 6.5x47





*

Coltman911

  • Hero Member
  • *****
  • 2911
  • NRA IT member 194
Re:308 o 338 ?
« Risposta #17 il: Dicembre 10, 2010, 07:40:35 am »

Interessante ......ma di quanti colpi e in che posizione/ appoggio  ::)

e' un riferimento fatto vedendo il cartello della gara ex ordinanza 300Metri  la prima di luglio a Somma

196 punti con mi pare 10 mouche(si scrive cosi???? :o)

la mouche  misura 50mm e il 10 ne misura 100mm

i colpi sono 20 e la posizione e' prona,appoggio su sacchetti anteriormente
e nulla posteriormente

ovviamente la rosata dei 20colpi e maggiore,

ma consideriamo che non c'e ne canna pesante(mi pare 25 minuti x 20 colpi)
ne ottica chirurgica(41b monta una 4x)

Io lo sto utilizzando da un paio di mesi e con le Sellier&Bellot economiche a 300metri e faccio dei bei raggruppamenti
3/5 cm x3/5 colpi.appoggio ant +post

6.5x55 e'  mio parere un valido 6.5.....

sono curioso di vederlo sulla lunga confrontarsi con il 6.5x47
[/quote]
Ah beh. ...........di certo con la canna nuova Lothar Walter anche un vecchio 41B rinasce balisticamente 8) difficile è trovarne ancora di originali che fanno ste cose ,anche se il tiratore e la ricarica valgono  sempre il 70/80% un fucile costante e affidabile  fà il resto  :)

*

colt1978

  • Visitatore
Re:308 o 338 ?
« Risposta #18 il: Dicembre 10, 2010, 07:48:14 am »
io ho iniziato con il 22lr . per passare poi a 223 308 300wm 338.

primo i costi. secondo l'impostazione. terzo le distanze.

per forare la carta a 300 mt un .308 è sufficiente. infatti il 300 e il 338 in poligono ci stanno il tempo necessario alla taratura.

il 300 wm ha costi poco superiori al .308 se usi palle leggere ma molto più performante sulle lunghe.



*

kelby

  • Newbie
  • *
  • 91
  • Cassani Mauro NRAI n°31
Re:308 o 338 ?
« Risposta #19 il: Dicembre 11, 2010, 12:09:23 am »
Un Buon Caro TRG 22 con palle da 175-180 grani dietro 40 grani di nN140
riescono a dire la loro anche a 1000,L'HO VISTO!!!

*

338LapuaMagnum

  • Jr. Member
  • **
  • 720
  • Roma
Re:308 o 338 ?
« Risposta #20 il: Dicembre 11, 2010, 04:23:49 pm »
....infatti sia io che l'amico Rommel lo abbiamo utilizzato più volte nelle gare di long range a 1000 yds (914 metri) con risultati più che soddisfacenti, lasciando dietro moltissimi 300 e 338....

[allegato eliminato]

*

1moa

  • Full Member
  • ***
  • 798
  • Che il Signore mi protegga dall'ira di un uomo tra
    • www.italiangallinagoshooting.org
Re:308 o 338 ?
« Risposta #21 il: Dicembre 11, 2010, 11:10:46 pm »
Citazione da: 338LapuaMagnum
....infatti sia io che l'amico Rommel lo abbiamo utilizzato più volte nelle gare di long range a 1000 yds (914 metri) con risultati più che soddisfacenti, lasciando dietro moltissimi 300 e 338....

Si, ma non con 40 grs di N-140 ma con 43,5 grs.

*

Coltman911

  • Hero Member
  • *****
  • 2911
  • NRA IT member 194
Re:308 o 338 ?
« Risposta #22 il: Dicembre 12, 2010, 02:39:38 pm »
Citazione da: 338LapuaMagnum
....infatti sia io che l'amico Rommel lo abbiamo utilizzato più volte nelle gare di long range a 1000 yds (914 metri) con risultati più che soddisfacenti, lasciando dietro moltissimi 300 e 338....

Si, ma non con 40 grs di N-140 ma con 43,5 grs.

 :) LM338 non  lo dirà mai, pubblicamente, cosa usa nel 308W a 1000yds  con il Sako ;D anche se con il 308w le compbinazioni" vincenti sono moltissime  8)

*

1moa

  • Full Member
  • ***
  • 798
  • Che il Signore mi protegga dall'ira di un uomo tra
    • www.italiangallinagoshooting.org
Re:308 o 338 ?
« Risposta #23 il: Dicembre 12, 2010, 08:00:31 pm »
Se usa la stessa combinazione di Rommel userà 43,5 grs di N-140, una combinazione testata ampiamente e altrettanto pubblicizzata  ;)

*

338LapuaMagnum

  • Jr. Member
  • **
  • 720
  • Roma
Re:308 o 338 ?
« Risposta #24 il: Dicembre 13, 2010, 12:46:10 pm »
...no, non uso quella ricarica lì....anzi, giusto per precisare, forse mi sento un po' il "padre" di questa famosa "ricetta" per il tiro a lunga distanza.
Molti tiratori romani e non potranno confermare che il sottoscritto da sempre ha avuto una certa tendenza a realizzare cartucce molto "sostanziose", normalmente oltre alle dosi max riportate sui manuali ed ovviamente raggiunte per gradi e con il buon senso che fa da timone (basta vedere quella che approntai per l'XB Tactical con la 155 Sierra a 3.050fps.....). Molti anni fa, quando un mio amico mi chiese cosa poteva mettere per tirare "lontano" con un TRG, io li dissi (facendo qualche comparazione a mente) "metti 43,5 di 140 e la 175 Sierra"....E COSI' FU!!! Ora mi ritrovo che questa mia antica ricetta, che tra l'altro è appunto un paio di grani oltre le dosi max consigliate dai manuali, è conosciutissima e molto usata da tanti tiratori....di questo sono ovviamente contento.  :D :D
Oggi, anche grazie all'ausilio di vari sw balistici, uso palle più leggere ma con un più alto coefficiente balistico, spinte sempre "alla mia maniera", in modo da avere una traettoria più tesa e meno deviazione al vento con anche un filo di energia cinetica in più rispetto alla ormai "standard" 175S/43.5-140".
Provate le 155, provate...... 8) 8) 8)
Un saluto a tutti da 338LM.

*

1moa

  • Full Member
  • ***
  • 798
  • Che il Signore mi protegga dall'ira di un uomo tra
    • www.italiangallinagoshooting.org
Re:308 o 338 ?
« Risposta #25 il: Dicembre 13, 2010, 02:24:01 pm »
Mah,
non voglio qui mettermi a discutere la paternità, anzi la divulgazione, della combinazione tra SMK 175 grs e 43,5 grs di N-140,
ma già dai tempi della La Pattuglia cercavo di clonare la Federal 175 match gold  ( http://www.italiangallinagoshooting.org/index.php?option=com_content&view=article&id=54&Itemid=34 ) e la M118LR sparata in canna da 26" (2650 fps). Mooolto prima dei vari Long tange, tant'è che fu oggetto di discussione anche tra me e la North West.
Trovando, nel mio Police, troppo alta la velocità raggiunta dalla Federal 175 GM (816 m/sec)  tanto da non poter essere replicata in sicurezza con la N140, passai a replicare la m118Lr in canna da 26" raggiungendo la vel di 808, 8 m/sec-2650 fps proprio con 43,5 grs di N140.
Mi ricordo che chiesi pure consiglio a Bordin il quale mi disse che ero ampiamente fuori dalla tabella di ricarica consigliandomi altre combinazioni.
Proprio la corretta valutazione della velocità della M118Lr in canna da 26" fu origine di un bel post (su La Pattuglia) dove io, Marco, Palamaro ne sviscerammo profondamente tutti gli aspetti.
Da li la ricetta dei 43,5 grs di N140 fu ampiamente pubblicizzata sia su quel forum che su The Gunners sempre facendo presente che tale ricarica era molto al limite e bisognava avvicinarsi ad essa in modo graduale controllando sempre i segni di sovrapressione.

*

Marco Alberini

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • 7194
Re:308 o 338 ?
« Risposta #26 il: Dicembre 13, 2010, 02:46:16 pm »
fu origine di un bel post (su La Pattuglia) dove io, Marco e Palamaro

Uhmm... inizi 2007...

*

1moa

  • Full Member
  • ***
  • 798
  • Che il Signore mi protegga dall'ira di un uomo tra
    • www.italiangallinagoshooting.org
Re:308 o 338 ?
« Risposta #27 il: Dicembre 13, 2010, 02:50:40 pm »
fu origine di un bel post (su La Pattuglia) dove io, Marco e Palamaro

Uhmm... inizi 2007...

Fu una bella discussione a colpi di documenti ufficiali
alla fine eravamo ubriachi di dati US Army

 ;D

*

338LapuaMagnum

  • Jr. Member
  • **
  • 720
  • Roma
Re:308 o 338 ?
« Risposta #28 il: Dicembre 13, 2010, 04:52:40 pm »
...allora io un po' prima...comunque vuol dire che siamo arrivati entrambi alla medesima "conclusione", pur facendo strade diverse.... :D :D
Ricordo comunque a tutti che stiamo parlando di una ricarica che, pur provata e riprovata da molti, ECCEDE i limiti pressori di riferimento; usare quindi le dovute cautele che la conoscenza tecnica,  il buon senso e l'intelligenza suggeriscono....
Un saluto a tutti da 338LM.

*

1moa

  • Full Member
  • ***
  • 798
  • Che il Signore mi protegga dall'ira di un uomo tra
    • www.italiangallinagoshooting.org
Re:308 o 338 ?
« Risposta #29 il: Dicembre 13, 2010, 07:00:35 pm »
...allora io un po' prima...
  :D  che sagoma  :D